+ Reply to Thread
Results 1 to 5 of 5

Thread: Urati amorfi

  1. #1
    fabry Guest

    Urati amorfi

    cosa sono gli urati amorfi e cosa significa la loro presenza
    nelle urine del paziente?



  2. #2
    Il Microbiologo della Mutua Guest

    Re: Urati amorfi

    fabry ha scritto:

    > cosa sono gli urati amorfi


    cristalli submicrosopici (apparentemente amorfi) di acido urico.

    > e cosa significa la loro presenza nelle urine del paziente?


    Che il paziente elimina molto acido urico (catabolita delle purine) e che
    le sue urine sono acide, sicche' l'acido urico non si dissocia e resta
    poco solubile, precipitando sotto forma di polverina.

    MdM





    --

    questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
    http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad abuse.newsland.it


  3. #3
    E-Dentity Guest

    Re: Urati amorfi

    > Che il paziente elimina molto acido urico (catabolita delle purine) e che

    E questo un bene o un male?
    Dovrebbe essere un bene visto che con le urine ci si libero proprio
    dell'acido urico.

  4. #4
    Il Microbiologo della Mutua Guest

    Re: Urati amorfi

    E-Dentity ha scritto:

    > > Che il paziente elimina molto acido urico (catabolita delle purine)


    > E questo un bene o un male?


    Avere l'acido urico come prodotto terminale del metabolismo purinico e'
    una caratteristica intrinseca della specie homo e ce la dobbiamo tenere,
    certo l'acido urico e' poco solubile e come catabolita liquido non e' il
    massimo.

    Molti animali hanno un enzima successivo (uricasi) in grado di scindere
    l'urato in allanotina che e' molto piu' solubile. Fra i primati, noi e i
    gorilla no, per i gorilla che mangiano soprattutto vegetali non e' un
    problema, per gli umani piu' carnivori si'.

    Insomma la gotta se la beccano quasi solo gli umani (e i cani dalmata,
    quelli della carica dei 101).

    > Dovrebbe essere un bene visto che con le urine ci si libero proprio
    > dell'acido urico.


    L'acido urico e' solo uno dei tanti cataboliti imbarcati nelle urine.

    Se se ne produce molto e se ne emette molto e le urine sono molto acide,
    si rischia la formazione di cristalli di urato nel sistema calico-pielico
    (calcolosi renale). Se se ne produce molto ma, per motivi genetici, se ne
    emette poco, la buona notizia e' che i reni sono salvi, la notizia cattiva
    e' che sale il livello dell'uricemia ematica e si rischia la
    precipitazione di cristalli o di tofi amorfi nelle articolazioni (la
    dolorosissima gotta, il male dei re).

    Si tratta quindi di moderare la produzione di acido urico mangiando una
    quantita' di carne proporzionale al proprio assetto metabolico. Benche' le
    purine (basi azotate degli acidi nucleici) siano presenti in tutti gli
    alimenti biologici, pare che quelle di provenienza animale siano
    nettamente piu' gottogene.

    Ciao
    MdM






    --

    questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
    http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad abuse.newsland.it


  5. #5
    Mario Campli Guest

    Re: Urati amorfi

    Salve, Il Microbiologo della Mutua. In data 09/01/2005 11.38 hai scritto:

    > Molti animali hanno un enzima successivo (uricasi) in grado di scindere
    > l'urato in allanotina che e' molto piu' solubile.


    Allantoina...
    --
    ___
    /\/\/\/ _/ Doctor Diabolicus
    / / /_
    \/\/\/\__/ http://www.sci-med.it

Similar Threads

  1. [intercettazioni] ai destri e italiani amorfi
    By maximus in forum it.politica
    Replies: 0
    Last Post: 07-25-2010, 01:10 PM

Posting Permissions

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
If you are still using perl webstats, then give GoStats a try.  It's free.