+ Reply to Thread
Results 1 to 10 of 10

Thread: Ciel

  1. #1
    Tek Guest

    Ciel

    Salve a tutti,

    vorrei segnalare un prog di Astronomia free, ci chiama Ciel
    è veramente sbalorditivo, si presenta come un normale prog,
    ma le applicazioni possibili sono moltissime e si va oltre, oserei dire
    professionale, con le risorse on line scarichi dai vari server nel
    mondo piccole porzioni di cielo (al di sotto dei 2 gradi) stelle fino alla
    20esima magnitudine, i settaggi permettono di personalizzare la visione
    delle schermate, interagisce con Virtual Moon Atlas Pro, anche esso
    free, puoi scaricare e installare diversi cataloghi stellari fino alla
    12esima mag,
    sia delle stelle variabili e doppie che degli oggetti del profondo cielo,

    ammassi aperti, ammassi globulari, galassie oggetti di Barnard, sempre con
    l'ausilio delle risorse on line scarichi database di astereoidi, comete e
    satelliti,
    con visualizzazione immediata della posizione, settaggio degli eclissi,
    possibiltà
    di creare video in formato Avi di eventi, insomma è da circa 2 anni che lo
    uso
    e tutt'ora continuo a scoprire nuovi elementi e nuove possibilità di uso.

    Insomma è varamente qualcosa di eccezionale, unica cosa è che ci vuole un
    pc
    abbastanza prestante....ecco il link da dove poterlo scaricare, e da dove
    scaricare
    tutti i database e i cataloghi, per l'installazione dei suddetti un po di
    intutito e cmq
    posizionandosi sulla dir di ciel si auto-installano.....

    http://astrosurf.com/astropc/


    Provare per credere.
    Saluti a tutti

    Tek



  2. #2
    Carlini Alessio Guest

    Re: Ciel

    Confermo!! E' un ottimo programma, ti faccio solo notare che e' in giro
    da parecchi
    anni per cui e' sicuramente noto a tutti gli astrofili attivi comunque
    questo non toglie
    che vada pubblicizzato ... e' gratis per cui ... lodi lodi lodi

    Ciao
    Alessio


    Tek ha scritto:

    > Salve a tutti,
    >
    > vorrei segnalare un prog di Astronomia free, ci chiama Ciel
    > è veramente sbalorditivo, si presenta come un normale prog,
    > ma le applicazioni possibili sono moltissime e si va oltre, oserei dire
    > professionale, con le risorse on line scarichi dai vari server nel
    > mondo piccole porzioni di cielo (al di sotto dei 2 gradi) stelle fino alla
    > 20esima magnitudine, i settaggi permettono di personalizzare la visione
    > delle schermate, interagisce con Virtual Moon Atlas Pro, anche esso
    > free, puoi scaricare e installare diversi cataloghi stellari fino alla
    > 12esima mag,
    > sia delle stelle variabili e doppie che degli oggetti del profondo cielo,
    >
    > ammassi aperti, ammassi globulari, galassie oggetti di Barnard, sempre con
    > l'ausilio delle risorse on line scarichi database di astereoidi, comete e
    > satelliti,
    > con visualizzazione immediata della posizione, settaggio degli eclissi,
    > possibiltà
    > di creare video in formato Avi di eventi, insomma è da circa 2 anni che lo
    > uso
    > e tutt'ora continuo a scoprire nuovi elementi e nuove possibilità di uso.
    >
    > Insomma è varamente qualcosa di eccezionale, unica cosa è che ci vuole un
    > pc
    > abbastanza prestante....ecco il link da dove poterlo scaricare, e da dove
    > scaricare
    > tutti i database e i cataloghi, per l'installazione dei suddetti un po di
    > intutito e cmq
    > posizionandosi sulla dir di ciel si auto-installano.....
    >
    > http://astrosurf.com/astropc/
    >
    >
    > Provare per credere.
    > Saluti a tutti
    >
    > Tek


  3. #3
    Eliseo Guest

    Re: Ciel

    Buonasera Signor Carlini Alessio

    Carlini Alessio ha scritto:

    > Confermo!! E' un ottimo programma,


    ottimo... si fa presto a dirlo! E' un programma nella "media" ammesso
    che con questo termine si possa indicare qualcosa di concreto. E' un
    programma interessante per chi inizia ma non molto curato. E qui, come
    su ISAA mi devo scusare con alcuni miei amici di fr.sci.astronomie coi
    quali non ho taciuto come il lodare questo programma fosse un po'
    eccessivo. Ce ne sono di migliori, anche nella stessa Francia, ma ad
    opera di programmatori indipendenti, molto appassionati ma non motivati
    a mettere in circolazione le loro creature.

    > ti faccio solo notare che e' in giro
    > da parecchi
    > anni per cui e' sicuramente noto a tutti gli astrofili attivi


    senza ombra di dubbio

    > comunque
    > questo non toglie
    > che vada pubblicizzato ... e' gratis per cui ... lodi lodi lodi


    ecco, la questione del "free" sembra il toccasana, il deus ex-machina
    anche a lei... e invece occorre guardare sotto al "vestito" per vedere
    "come è fatta", sperimentarla con pazienza e a lungo e poi,
    eventualmente, dire in pubblico cosa funziona da cosa è inaccettabile.
    Solo così possiamo forse aiutare a crescere chi ci legge. Legga per
    esempio la mia proposta nel link seguente:

    http://........com/mqge4

    Saluti

    --Eliseo--

  4. #4
    Noquarter Guest

    Re: Ciel

    Tek wrote:
    > Salve a tutti,
    >
    > vorrei segnalare un prog di Astronomia free, ci chiama Ciel
    > è veramente sbalorditivo,


    E' un bel programma senzaltro.
    Prova anche winstars, la versione 1 e' free, la v2 e' shareware (la
    registrazione e' di 7 euro)

    ciao!
    A:

  5. #5
    Eliseo Guest

    Re: Ciel

    Salve:

    Noquarter ha scritto:

    > Tek wrote:
    > > Salve a tutti,
    > >
    > > vorrei segnalare un prog di Astronomia free, ci chiama Ciel
    > > è veramente sbalorditivo,

    >
    > E' un bel programma senzaltro.


    Siamo tutti d'accordo nella promozione del candidato e le uniche
    divergenze rimangono sul voto da assegnargli :-)

    [...]

    Invece vorrei fare una breve aggiunta al presente argomento sulla
    scorta di due premesse.

    La prima è che occorre mettere in guardia un po' tutti dai facili
    entusiasmi (e pessimismi) e speciamente in coloro che non hanno molto
    tempo da dedicare alle prove di collaudo di cui al mio file allegato
    come link nel corpo del presente thread.

    La seconda nasce dall'obiettiva considerazione che stanno fiorendo un
    sacco di mercatini dell'usato un po' in tutte le città. E' senz'altro
    un bene riciclare le cose che non ci servono o non interessano più.

    Non amo fare nomi, ma il software-planetario Meade Epoch2000sk non
    risultandomi più in produzione mi esime dalla mia personale regola.
    Nel 1998 lo si trovava in vendita in Italia da *** ad un prezzo di
    390.000 Lit (pari a 200 Eur senza considerare l'inflazione).

    Tra le varie barbarie vi segnalo questa: Le stelle, le nebule, le
    galassie venivano sempre disegnate per l'epoca di Catalogo J2000.0 a
    prescindere dalla data che si forniva. Su questo scenario irreale si
    muovevano i corpi del sistema solare nella loro posizione apparente.
    Traetene da voi medesimi le conclusioni.

    Ma, guarda caso, di quel programma ricordo anche un particolare molto
    piacevole e che non ho *mai* riscontrato in nessun'altro: la grafica,
    intesa come proiezione in piano della sfera celeste, era quanto di
    più accurato, fedele e "bello all'occhio" abbia mai visto in quasi 200
    programmi (non professionali) reperibili dal 1998 ad oggi sia in
    Internet che nei negozi.

    Da qui la conclusione che non esiste un programma di simulazione
    astronomica che sia negativo o positivo in termini assoluti. Attenzione
    comunque alle offerte dei vari mercatini dell'usato!!

    Ciao

    --Eliseo--

  6. #6
    Calzavara Nicola Guest

    Re: Ciel

    "Eliseo" ha scritto

    > [...]
    >
    > Invece vorrei fare una breve aggiunta al presente argomento sulla
    > scorta di due premesse.
    >
    > La prima è che occorre mettere in guardia un po' tutti dai facili
    > entusiasmi (e pessimismi) e speciamente in coloro che non hanno molto
    > tempo da dedicare alle prove di collaudo di cui al mio file allegato
    > come link nel corpo del presente thread.
    >
    > La seconda nasce dall'obiettiva considerazione che stanno fiorendo un
    > sacco di mercatini dell'usato un po' in tutte le città. E' senz'altro
    > un bene riciclare le cose che non ci servono o non interessano più.
    >
    > Non amo fare nomi, ma il software-planetario Meade Epoch2000sk non
    > risultandomi più in produzione mi esime dalla mia personale regola.
    > Nel 1998 lo si trovava in vendita in Italia da *** ad un prezzo di
    > 390.000 Lit (pari a 200 Eur senza considerare l'inflazione).
    >
    > Tra le varie barbarie vi segnalo questa: Le stelle, le nebule, le
    > galassie venivano sempre disegnate per l'epoca di Catalogo J2000.0 a
    > prescindere dalla data che si forniva. Su questo scenario irreale si
    > muovevano i corpi del sistema solare nella loro posizione apparente.
    > Traetene da voi medesimi le conclusioni.
    >
    > Ma, guarda caso, di quel programma ricordo anche un particolare molto
    > piacevole e che non ho *mai* riscontrato in nessun'altro: la grafica,
    > intesa come proiezione in piano della sfera celeste, era quanto di
    > più accurato, fedele e "bello all'occhio" abbia mai visto in quasi 200
    > programmi (non professionali) reperibili dal 1998 ad oggi sia in
    > Internet che nei negozi.
    >
    > Da qui la conclusione che non esiste un programma di simulazione
    > astronomica che sia negativo o positivo in termini assoluti.

    Concordo e aggiungo: dipende semplicemente dall'utilizzo che uno ne deve
    fare.
    Mi spiego meglio se uno vuole sapere (come è successo mesi fa) se quella
    all'orizzonte era Sirio o Venere con un qualsiasi programma di astronomia
    (planetario digitale) ci riusciva benissimo. Il programma a questo livello
    ha espletato il suo lavoro dicendomi che è + o - in quella posizione magari
    ci aggiungiamo che era "bello" da vedere con lo scintillio se era una
    stella. Se al contrario dobbiamo usarlo per calcoli di meccanica celeste con
    precisioni spinte, lo scintillio della stella ce lo attacchiamo.


    >Attenzione
    > comunque alle offerte dei vari mercatini dell'usato!!
    >
    > Ciao
    >
    > --Eliseo--


    Saluti

    Nicola Calzavara

  7. #7
    Calzavara Nicola Guest

    Re: Ciel

    "Eliseo" ha scritto

    > [...]
    >
    > Invece vorrei fare una breve aggiunta al presente argomento sulla
    > scorta di due premesse.
    >
    > La prima è che occorre mettere in guardia un po' tutti dai facili
    > entusiasmi (e pessimismi) e speciamente in coloro che non hanno molto
    > tempo da dedicare alle prove di collaudo di cui al mio file allegato
    > come link nel corpo del presente thread.
    >
    > La seconda nasce dall'obiettiva considerazione che stanno fiorendo un
    > sacco di mercatini dell'usato un po' in tutte le città. E' senz'altro
    > un bene riciclare le cose che non ci servono o non interessano più.
    >
    > Non amo fare nomi, ma il software-planetario Meade Epoch2000sk non
    > risultandomi più in produzione mi esime dalla mia personale regola.
    > Nel 1998 lo si trovava in vendita in Italia da *** ad un prezzo di
    > 390.000 Lit (pari a 200 Eur senza considerare l'inflazione).
    >
    > Tra le varie barbarie vi segnalo questa: Le stelle, le nebule, le
    > galassie venivano sempre disegnate per l'epoca di Catalogo J2000.0 a
    > prescindere dalla data che si forniva. Su questo scenario irreale si
    > muovevano i corpi del sistema solare nella loro posizione apparente.
    > Traetene da voi medesimi le conclusioni.
    >
    > Ma, guarda caso, di quel programma ricordo anche un particolare molto
    > piacevole e che non ho *mai* riscontrato in nessun'altro: la grafica,
    > intesa come proiezione in piano della sfera celeste, era quanto di
    > più accurato, fedele e "bello all'occhio" abbia mai visto in quasi 200
    > programmi (non professionali) reperibili dal 1998 ad oggi sia in
    > Internet che nei negozi.
    >
    > Da qui la conclusione che non esiste un programma di simulazione
    > astronomica che sia negativo o positivo in termini assoluti.

    Concordo e aggiungo: dipende semplicemente dall'utilizzo che uno ne deve
    fare.
    Mi spiego meglio se uno vuole sapere (come è successo mesi fa) se quella
    all'orizzonte era Sirio o Venere con un qualsiasi programma di astronomia
    (planetario digitale) ci riusciva benissimo. Il programma a questo livello
    ha espletato il suo lavoro dicendomi che è + o - in quella posizione magari
    ci aggiungiamo che era "bello" da vedere con lo scintillio se era una
    stella. Se al contrario dobbiamo usarlo per calcoli di meccanica celeste con
    precisioni spinte, lo scintillio della stella ce lo attacchiamo.


    >Attenzione
    > comunque alle offerte dei vari mercatini dell'usato!!
    >
    > Ciao
    >
    > --Eliseo--


    Saluti

    Nicola Calzavara


  8. #8
    atm Guest

    Re: Ciel

    Il Fri, 28 Apr 2006 01:02:10 -0700, Eliseo ha scritto:

    > Ma, guarda caso, di quel programma ricordo anche un particolare molto
    > piacevole e che non ho *mai* riscontrato in nessun'altro: la grafica,
    > intesa come proiezione in piano della sfera celeste, era quanto di
    > più accurato, fedele e "bello all'occhio" abbia mai visto


    Hai mai provato Stellarium ? non ha molte funzionalita', non so quanto sia
    accurato (comunque abbastanza per le mie esigenze), ma la grafica e'
    assolutamente fantastica. anche questo free

    cieli sereni

    --
    ATM -- Amateur Telescope Maker

  9. #9
    Eliseo Guest

    Re: Ciel

    Salve!
    atm ha scritto:

    > Il Fri, 28 Apr 2006 01:02:10 -0700, Eliseo ha scritto:


    [...]

    > Hai mai provato Stellarium ? non ha molte funzionalita', non so quanto sia
    > accurato (comunque abbastanza per le mie esigenze), ma la grafica e'
    > assolutamente fantastica. anche questo free
    >


    L'ho scaricato ieri sera e mi ha fatto una simpatica impressione. Non
    l'ho ancora sottoposto a varie prove, ma posso già da ora dire alcune
    cose.

    Anzitutto mostra la sua vocazione di puro planetario senza invocare
    performances che non esistono in quanto non reggono alla verifica del
    calcolo (vedasi Cartes du Ciel - tanto per fare un nome) e mi pare
    proprio che sia utilissimo un po' a tutti e in modo particolare ai
    principianti che dovrebberlo usarlo più di frequente. Se così
    facessero non si leggerebbero sui vari NG tante ingenuità. Quindi: i
    programmi semplici e onesti ci sono, almeno usiamoli!!! ...;-)).

    E poi è una licenza GNU, fatto senz'altro gradito ai programmatori
    dalla mentalità aperta.
    Appena installato va configurato altrimenti sembra non rispondere ai
    comandi. All'inizio non riuscivo a capacitarmi del fatto che non mi
    indicasse Giove e poi l'ho scoperto.

    La linguetta che porta al rendering e il relativo contenuto dei bottoni
    è appena leggibile. Mi pare che i programmmatori non siano stati in
    grado di conciliare le esigenze di oscuramento con la leggibilità.

    Altro elemento che mi ha sollevato dubbi (visto che si tratta di un
    programma previsto per un utilizzo campale) è l'impegno della CPU.
    Ieri sera avevo una temperatura ambiente di 22° C e fra Word e
    programma di disegno CAD la temperatura del core mi era segnalata a
    43--44° C. Dopo aver chiuso i programmi e aperto Stellarium saliva
    rapidamente stabilizzandosi a 50--51 ° C. All'aperto, lontano dalla
    rete ENEL, è un fatto da tenere in debito conto per via dell'autonomia
    della batteria.

    A differenza di Celestia, lo trovo di una *concreta* utilità per tutti
    gli astrofili. Proseguirò le prove ma mi sa proprio che contrariamente
    a tanti altri programmi astronomici che ho provato e poi disinstallato
    senza rimpianti, beh, questo Stellarium rimarrà dentro al mio hard
    disk ;-))

    Ciao e grazie per la segnalazione.

    --Eliseo--

  10. #10
    atm Guest

    Re: Ciel

    Il Sat, 29 Apr 2006 01:23:55 -0700, Eliseo ha scritto:


    > Ciao e grazie per la segnalazione.


    Prego ! concordo con i difetti che descrivi (tranne la CPU, a quello non
    ci avevo mai fatto caso) e complimenti per l'ottima analisi in cosi' poco
    tempo.

    Anche a me sembra uno dei programmi dal miglior rapporto
    utilita'/semplicita'_d'_uso, pur non avendo (o forse proprio per quello)
    pretese di funzionalita' "scientifiche".

    cieli sereni

    --
    ATM -- Amateur Telescope Maker

Similar Threads

  1. Aiutati che il ciel t'aiuta
    By Luigino Ferrari in forum it.politica
    Replies: 0
    Last Post: 11-09-2009, 06:09 AM
  2. Vuless o'ciel..!!!!
    By salvatore in forum it.sport.calcio.napoli
    Replies: 12
    Last Post: 05-28-2009, 10:41 AM
  3. Aiutati che il ciel t'aiuta
    By Luigino Ferrari in forum it.politica.pds
    Replies: 0
    Last Post: 11-16-2008, 02:03 PM
  4. Aiutati che il ciel t'aiuta
    By Luigino Ferrari in forum it.politica.pds
    Replies: 0
    Last Post: 10-11-2008, 06:31 PM
  5. Cartes du Ciel
    By Valerio in forum it.scienza.astronomia
    Replies: 3
    Last Post: 02-01-2005, 06:26 PM

Posting Permissions

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
If you are still using perl webstats, then give GoStats a try.  It's free.