+ Reply to Thread
Results 1 to 3 of 3
  1. #1
    Urguelfa Guest

    Ricorso in Cassazione contro Agenzia delle Entrate

    Ho impugnato un avviso di pagamento dell' Agenzia delle Entrate.
    In grado di appello, davanti alla Commissione Tributaria Regionale,
    abbiamo perso.
    Dunque, ricorso in Cassazione.
    Però, nel farlo, l' ho notificato SOLO all' Agenzia delle Entrate e
    NON all' Avvocatura di Stato.
    Il ricorso è nullo?
    Va detto che né in primo né in secondo grado l' Agenzia si era
    costituita a mezzo Avvocatura di Stato. Anzi, ho trovato una sentenza
    della Sezioni Unite (la 29.04.03 n. 6633) che dice il ricorso in
    questione è ammissibile SIA che venga dall' Avvocatura di Stato che
    dall'Agenzia.

    Aiutatemi, vi prego!


  2. #2
    dr. Barresi Guest

    Re: Ricorso in Cassazione contro Agenzia delle Entrate

    On 19 Mar 2006 14:44:41 -0800, "Urguelfa" <urguelfa...........> wrote:

    >Dunque, ricorso in Cassazione.
    >Però, nel farlo, l' ho notificato SOLO all' Agenzia delle Entrate e
    >NON all' Avvocatura di Stato.
    >Il ricorso è nullo?


    Premetto che il procedimento di fronte alla Suprema Corte mi è
    familiare solo nello studio delle norme.
    Qualora in materia tributaria si dovesse seguire lo stesso rito che è
    previsto in generale dal c.p.c., allora il Giudice dovrebbe ordinare
    che venga rinnovata la notificazione / integrato il contraddittorio,
    assegnando un termine. Notificando regolarmente entro questo termine
    il vizio dovrebbe essere sanato. Tale sanatoria era orginariamente
    vietata nel caso in cui mancasse radicalmente la notifica
    all'Avvocatura ex art. 11 r.d. 1611/33, ma tale esclusione è stata
    dichiarata incostituzionale dalla Consulta con sentenza 97/67.
    Dunque mi pare che basterà aspettare l'ordinanza che ordini
    l'integrazione.
    In ogni caso, qualora foste ancora in termini, mi sembra superfluo
    precisare che potrete semplicemente notificare (con lo stesso
    originale e estraendo altra copia) all'Avvocatura e risolvere ogni
    problema.

    --
    dr. Mauro Barresi
    http://praticaforense.awardspace.com
    Consulenze legali e pareri pro veritate, disbrigo pratiche, redazione contratti e ricorsi, cura locazioni

  3. #3
    Giovanni Morrone Guest

    Re: Ricorso in Cassazione contro Agenzia delle Entrate

    Il salomonico "Urguelfa" <urguelfa...........> il 19 Mar 2006 14:44:41
    -0800 sentenziò:
    >
    >Però, nel farlo, l' ho notificato SOLO all' Agenzia delle Entrate e
    >NON all' Avvocatura di Stato.
    >Il ricorso è nullo?


    No.

    Deve ritenersi che - attesa a beneficio dell'Agenzia la successione ex
    lege a titolo particolare di funzioni precedentemente in capo al
    Ministero - sia titolato al processo l'organo di vertice dell'Agenzia
    con applicazione quindi degli artt. 1 e 11 RD 1611/1933 come riferiti
    al Direttore dell'Agenzia in luogo del Ministro.

    Questo secondo la giurisprudenza di legittimità (cfr, Cass. 15
    novembre 2002, n. 16122). Di avviso diverso la PA che ha proposto (con
    una circolare di cui non rammento gli estremi) l'abrogazione implicita
    del RD 1611/1933 e l'applicazione analogica del Dlgs 546/1992. Il
    ragionamento, però, si rivela sconclusionato perché si argomenta della
    vigenza delle disposizioni partendo dal medesimo presupposto (il fatto
    che entrambe postulano un assetto strutturale e soggettivo
    dell'amministrazione finanziaria diverso dall'attuale) giungendo a
    conclusioni irragionevolmente opposte. Nell'un caso escludendone (il
    RD 1611/1933) e nell'altro ammettendone (il Dlgs 546/1992)
    l'applicabilità (peraltro in via analogica e in violazione dell'art.
    12 preleggi !).

    Quanto invece alla assistenza tecnica in Cassazione si ritiene non più
    obbligatoria ex art. 72 Dlgs 300/1999 che attribuisce alle agenzie
    fiscali la facoltà (non l'obbligo) di farsi assistere in qualsiasi
    tipo di giudizio dall'Avvocatura dello Stato (così come qualsiasi ente
    pubblico parastatale).

    Sicché (ricapitolando) la notifica del ricorso per cassazione andrà
    effettuata
    a) presso la sede centrale dell'Agenzia (nella persona del Direttore
    dell'Agenzia pro tempore) nel caso l'Agenzia non si avvalga della
    assistenza tecnica dell'Avvocatura dello Stato
    b) presso la sede dell'Avvocatura generale dello Stato sita in Roma
    (nella persona del Direttore dell'Agenzia pro tempore) nel caso
    l'Agenzia si avvalga della assistenza tecnica dell'Avvocatura generale
    dello Stato.

    GM

Similar Threads

  1. agenzia delle entrate
    By Marco in forum it.economia.fisco
    Replies: 6
    Last Post: 01-27-2009, 09:24 AM
  2. Replies: 26
    Last Post: 05-07-2008, 03:02 PM
  3. Replies: 25
    Last Post: 05-07-2008, 03:02 PM
  4. Replies: 25
    Last Post: 05-07-2008, 03:02 PM
  5. Replies: 25
    Last Post: 05-07-2008, 03:02 PM

Posting Permissions

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
If you are still using perl webstats, then give GoStats a try.  It's free.