+ Reply to Thread
Results 1 to 4 of 4
  1. #1
    Giacomo Guest

    rinuncia eredità

    Salve a tutti,

    avrei bisogno gentilmente di delucidazioni in merito.
    Questione:
    Tizio muore senza testamento. Eredi moglie (separata, senza divorzio), con a
    suo tempo comunione dei beni e 2 figli: il maggiore sposato in separazione
    dei beni con una figlia di 6 anni e il secondo figlio sposato anch'esso in
    comunione dei beni con un figlio di 1 anno.
    Ora tizio ha lasciato parecchi debiti. Tutti vorrebbero rinunciare
    all'eredità, ma il problema è stato detto loro che ne subiscono i figli
    minorenni. E un Giudice Minorile chiede o vuole prove per non gravare su di
    loro. Si ripercuoterebbe ancora sui genitori in qualità di tutori! E' vero?
    Gli è stato detto che il modo migliore e di accettare con beneficio di
    inventario, visto che non ha decadenza di termini, cosi risolvono in parte
    la questione.
    Un atto solo comunque è anche meno dispendioso di tre separati. Oppure uno
    può fare una rinuncia e l'altro un'accettazione? Che consigli potete dare,
    considerando il fatto che tutti vorrebbero rinunciare?

    Grazie.

    Giacomo



  2. #2
    GREEN GRASS Guest

    Re: rinuncia eredità


    "Giacomo" <essegienne.tin.it> ha scritto nel messaggio
    news:445902a7$0$18294$4fafbaef.reader1.news.tin.it ...
    > Salve a tutti,
    >
    > avrei bisogno gentilmente di delucidazioni in merito.
    > Questione:
    > Tizio muore senza testamento. Eredi moglie (separata, senza divorzio), con
    > a suo tempo comunione dei beni e 2 figli: il maggiore sposato in
    > separazione dei beni con una figlia di 6 anni e il secondo figlio sposato
    > anch'esso in comunione dei beni con un figlio di 1 anno.
    > Ora tizio ha lasciato parecchi debiti. Tutti vorrebbero rinunciare
    > all'eredità, ma il problema è stato detto loro che ne subiscono i figli
    > minorenni. E un Giudice Minorile chiede o vuole prove per non gravare su
    > di loro. Si ripercuoterebbe ancora sui genitori in qualità di tutori! E'
    > vero?


    No. I minori possono accettare solo con beneficio di inventario, quindi non
    rischiano nulla né loro, né tanto meno i loro tutori.

    > Gli è stato detto che il modo migliore e di accettare con beneficio di
    > inventario, visto che non ha decadenza di termini, cosi risolvono in
    > parte la questione.


    I minori DEVONO accettare con beneficio di inventario.

    > Un atto solo comunque è anche meno dispendioso di tre separati.


    La rinuncia o l'accettazione all'eredità si possono fare in tribunale e non
    costano praticamente nulla.

    Oppure uno
    > può fare una rinuncia e l'altro un'accettazione?


    Certo, ogni chiamato decide per sé sul da farsi.

    Che consigli potete dare,
    > considerando il fatto che tutti vorrebbero rinunciare?


    Se vogliono rinunciare, che rinuncino. Dove sta il problema?



  3. #3
    Giacomo Guest

    Re: rinuncia eredità

    Grazie delle gentili risposte.

    Il problema sta che si è sentito che vi è una possibile revoca alla rinuncia
    fino che un erede accetta.
    Ultima domanda: che prassi deve seguire una della due coppie (visto che non
    vi sono buoni rapporti tra di esse) che vuole rinunciare e gli altri
    vogliono mantenere aperto il beneficio di inventario. Come deve comportarsi
    per il figlio di 6 anni? Al filglio rimane aperta la posizione fino che è
    maggiorene?
    Se uno si volesse arrangiare in tribunale come procede.

    Consapevole del disturbo cordialmente saluto

    Giacomo





  4. #4
    GREEN GRASS Guest

    Re: rinuncia eredità


    "Giacomo" <essegienne.tin.it> ha scritto nel messaggio
    news:4459a586$0$18299$4fafbaef.reader1.news.tin.it ...
    > Grazie delle gentili risposte.
    >
    > Il problema sta che si è sentito che vi è una possibile revoca alla
    > rinuncia fino che un erede accetta.


    Questa non l'ho capita.

    > Ultima domanda: che prassi deve seguire una della due coppie (visto che
    > non vi sono buoni rapporti tra di esse) che vuole rinunciare e gli altri
    > vogliono mantenere aperto il beneficio di inventario.


    Ognuno decide per se. Chi vuole rinunciare, accettare puramente e
    semplicemente o con beneficio di inventario lo può fare da solo e senza
    alcun accordo con gli altri.

    Come deve comportarsi
    > per il figlio di 6 anni?


    Se rinuncia, e l'eredità si devolve a favore del figlio quale chiamato in
    via successiva, può far accettare l'erredità al figlio. Per fare ciò è
    necessaria l'autorizzazione del giudice tutelare che, se l'eredità non è
    costituita di sole passività, autorizzerà il minore ad accettare con
    beneficio di inventario tramite i genitori.

    Al filglio rimane aperta la posizione fino che è
    > maggiorene?


    No, il diritto di accettare si prescrive in dieci anni.

    > Se uno si volesse arrangiare in tribunale come procede.


    Basta chiedere informazioni in cancelleria.



Similar Threads

  1. rinuncia eredità
    By Marco in forum free.it.diritto.avvocati.praticanti
    Replies: 0
    Last Post: 07-07-2009, 04:34 PM
  2. Rinuncia all'eredità
    By Lugas in forum free.it.diritto.avvocati.praticanti
    Replies: 0
    Last Post: 05-03-2007, 03:20 PM
  3. rinuncia all'eredità
    By Ispett.Gadget in forum it.diritto
    Replies: 2
    Last Post: 07-05-2005, 06:47 PM
  4. Rinuncia eredità
    By Ron in forum it.diritto
    Replies: 2
    Last Post: 02-14-2005, 09:46 AM
  5. rinuncia all'eredità
    By NRG in forum it.diritto
    Replies: 1
    Last Post: 04-09-2004, 01:31 PM

Posting Permissions

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
If you are still using perl webstats, then give GoStats a try.  It's free.