+ Reply to Thread
Results 1 to 4 of 4
  1. #1
    topogaa Guest

    valenza scrittura privata con rapporti con enti pubblici

    Buona serata a tutto il gruppo,
    secondo il Vs parere nel caso del rilascio di un titolo (concessione
    edilizia) relativa alla ristrutturazione di un fabbricato dove tizio e'
    proprietario indiviso x 9/10 e caio x1/10, tizio pero' ha una scrittura
    privata con la quale caio li cede la proprieta' del suo 1/10.

    Adesso caio essendo entrato in conflitto con tizio, si rifiuta di
    perfezionare l'atto di compravendita, e il comune ha scritto a Tizio di non
    accettare come titolo valido la scrittura privata e di non rilasciare la
    concessione edilizia fintanto che non si sara' perfezionato l'atto notarile.

    E' legittima tale richiesta?
    Il comune non dovrebbe accettare anche la scrittura privata?

    Mi date qualche rif. legge o sentenza in merito?

    Ultima cosa, come puo' tutelarsi tizio, per essere risarcito per il ritardo?

    Grazie per le risposte!



  2. #2
    GREEN GRASS Guest

    Re: valenza scrittura privata con rapporti con enti pubblici


    "topogaa" <topogaa.nospam.it> ha scritto nel messaggio
    news:44d0fd64$0$35080$4fafbaef.reader4.news.tin.it ...
    > Buona serata a tutto il gruppo,
    > secondo il Vs parere nel caso del rilascio di un titolo (concessione
    > edilizia) relativa alla ristrutturazione di un fabbricato dove tizio e'
    > proprietario indiviso x 9/10 e caio x1/10, tizio pero' ha una scrittura
    > privata con la quale caio li cede la proprieta' del suo 1/10.
    >
    > Adesso caio essendo entrato in conflitto con tizio, si rifiuta di
    > perfezionare l'atto di compravendita, e il comune ha scritto a Tizio di
    > non
    > accettare come titolo valido la scrittura privata e di non rilasciare la
    > concessione edilizia fintanto che non si sara' perfezionato l'atto
    > notarile.
    >
    > E' legittima tale richiesta?




    > Il comune non dovrebbe accettare anche la scrittura privata?


    No, perché le scritture private di cessione di diritti reali, per essere
    opponibili a terzi, devono essere trascritte e per far ciò occorre che siano
    in forma pubblica o di scrittura privata autenticata. In entrambi i casi
    occorre il notaio. Forse, in questo caso, si potrebbe ricorrere al rimedio
    dell'art.2932 c.c., ma la cosa è tutta da verificare.

    > Ultima cosa, come puo' tutelarsi tizio, per essere risarcito per il
    > ritardo?


    In nessun modo, dato che il Comune ha ragione.



  3. #3
    marta Guest

    Re: valenza scrittura privata con rapporti con enti pubblici


    "GREEN GRASS" <jollystarxxx.katamail.com> ha scritto nel messaggio
    news:44d16352$0$30248$4fafbaef.reader1.news.tin.it ...
    > > > E' legittima tale richiesta?

    >
    > Sì
    >
    > > Il comune non dovrebbe accettare anche la scrittura privata?

    >
    > No, perché le scritture private di cessione di diritti reali, per essere
    > opponibili a terzi, devono essere trascritte e per far ciò occorre che

    siano
    > in forma pubblica o di scrittura privata autenticata. In entrambi i casi
    > occorre il notaio. Forse, in questo caso, si potrebbe ricorrere al rimedio
    > dell'art.2932 c.c., ma la cosa è tutta da verificare.




    Non sono d'accordo, in quanto il comune deve accettare anche una scrittura
    privata o piu' semplicemente anche un atto notorio che attesti l'effettiva
    disponibilita' del bene !



  4. #4
    GREEN GRASS Guest

    Re: valenza scrittura privata con rapporti con enti pubblici


    "marta" <marta.............> ha scritto nel messaggio
    news:44d20e30$0$15875$4fafbaef.reader2.news.tin.it ...
    >
    > "GREEN GRASS" <jollystarxxx.katamail.com> ha scritto nel messaggio
    > news:44d16352$0$30248$4fafbaef.reader1.news.tin.it ...
    >> > > E' legittima tale richiesta?

    >>
    >> Sì
    >>
    >> > Il comune non dovrebbe accettare anche la scrittura privata?

    >>
    >> No, perché le scritture private di cessione di diritti reali, per essere
    >> opponibili a terzi, devono essere trascritte e per far ciò occorre che

    > siano
    >> in forma pubblica o di scrittura privata autenticata. In entrambi i casi
    >> occorre il notaio. Forse, in questo caso, si potrebbe ricorrere al
    >> rimedio
    >> dell'art.2932 c.c., ma la cosa è tutta da verificare.

    >
    >
    >
    > Non sono d'accordo, in quanto il comune deve accettare anche una scrittura
    > privata o piu' semplicemente anche un atto notorio che attesti l'effettiva
    > disponibilita' del bene !


    Qualche riferimento legale sarebbe desiderabile.



Similar Threads

  1. Link sulla valenza del supporto di scrittura
    By Selandros in forum it.cultura.filosofia.moderato
    Replies: 2
    Last Post: 07-27-2010, 11:17 AM
  2. PER ENTI PUBBLICI
    By torta di riso........finita in forum it.annunci.varie
    Replies: 0
    Last Post: 01-29-2009, 07:22 AM
  3. Enti pubblici...
    By byron in forum italia.pescara.discussioni
    Replies: 3
    Last Post: 09-05-2008, 06:21 AM
  4. Replies: 4
    Last Post: 02-14-2008, 05:13 PM
  5. enti pubblici e p.a.
    By Dario in forum it.diritto
    Replies: 3
    Last Post: 05-12-2004, 08:45 AM

Posting Permissions

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
If you are still using perl webstats, then give GoStats a try.  It's free.