+ Reply to Thread
Results 1 to 13 of 13
  1. #1
    Fedor Pavlovic Guest

    la colla a caldo di fotomatica

    Veramente una ....ta per incollare le baritate, è in fogli di vari
    largnezza, spessa pochi decimi di mm, una passata con il ferro da stiro
    et voilà, fino ad ora avevo usato lo spray 3M, ma costa di più ed è meno
    pratico.

    --
    www.pulveremreverteris.it
    __________________________________________________ ____________________

    Non occorre essere forti per affrontare il fascismo nelle sue forme
    pazzesche e ridicole: occorre essere fortissimi per affrontare il
    fascismo come normalità, come codificazione, direi allegra, mondana,
    socialmente eletta, del fondo brutalmente egoista di una società.

    Pasolini

  2. #2
    Peter Guest

    Re: la colla a caldo di fotomatica

    Fedor Pavlovic wrote:

    > Veramente una ....ta per incollare le baritate, è in fogli di vari
    > largnezza, spessa pochi decimi di mm, una passata con il ferro da
    > stiro et voilà, fino ad ora avevo usato lo spray 3M, ma costa di più
    > ed è meno pratico.


    ma dove le incolli le foto??? Al muro?

    --
    Lo Stilita
    www.pietropesaresi.altervista.org

  3. #3
    Ciclista errante Guest

    Re: la colla a caldo di fotomatica


    "Fedor Pavlovic" <za.zuz.zuz> ha scritto nel messaggio
    news:4bu089F13bf1eU1.individual.net...
    > Veramente una ....ta per incollare le baritate, è in fogli di vari
    > largnezza, spessa pochi decimi di mm, una passata con il ferro da stiro
    > et voilà, fino ad ora avevo usato lo spray 3M, ma costa di più ed è meno
    > pratico.
    >

    Io uso il vinavil con la foto bagnata nell'acqua. Passo col rullo per
    togliere le bolle e vedo che dopo 30 anni le foto sono ancora lì. Forse è
    meno pratico ma costa pochissimo.



  4. #4
    Fedor Pavlovic Guest

    Re: la colla a caldo di fotomatica

    Ciclista errante ha scritto:
    > "Fedor Pavlovic" <za.zuz.zuz> ha scritto nel messaggio
    > news:4bu089F13bf1eU1.individual.net...
    >> Veramente una ....ta per incollare le baritate, è in fogli di vari
    >> largnezza, spessa pochi decimi di mm, una passata con il ferro da stiro
    >> et voilà, fino ad ora avevo usato lo spray 3M, ma costa di più ed è meno
    >> pratico.
    >>

    > Io uso il vinavil con la foto bagnata nell'acqua. Passo col rullo per
    > togliere le bolle e vedo che dopo 30 anni le foto sono ancora lì. Forse è
    > meno pratico ma costa pochissimo.
    >
    >

    eila ! mi sembra un cosa troppo facile !

    speigami bene, prendo la foto appena lavata, la faccio sgocciolare una
    mezz'oretta e così com'è la incollo sul cartoncino con il vinavil ?

    --
    www.pulveremreverteris.it
    __________________________________________________ ____________________

    Non occorre essere forti per affrontare il fascismo nelle sue forme
    pazzesche e ridicole: occorre essere fortissimi per affrontare il
    fascismo come normalità, come codificazione, direi allegra, mondana,
    socialmente eletta, del fondo brutalmente egoista di una società.

    Pasolini

  5. #5
    Ciclista errante Guest

    Re: la colla a caldo di fotomatica


    "Fedor Pavlovic" <za.zuz.zuz> ha scritto nel messaggio
    news:4bu117F137585U1.individual.net...
    > Ciclista errante ha scritto:
    > > "Fedor Pavlovic" <za.zuz.zuz> ha scritto nel messaggio
    > > news:4bu089F13bf1eU1.individual.net...
    > >> Veramente una ....ta per incollare le baritate, è in fogli di vari
    > >> largnezza, spessa pochi decimi di mm, una passata con il ferro da stiro
    > >> et voilà, fino ad ora avevo usato lo spray 3M, ma costa di più ed è

    meno
    > >> pratico.
    > >>

    > > Io uso il vinavil con la foto bagnata nell'acqua. Passo col rullo per
    > > togliere le bolle e vedo che dopo 30 anni le foto sono ancora lì. Forse

    è
    > > meno pratico ma costa pochissimo.
    > >
    > >

    > eila ! mi sembra un cosa troppo facile !
    >
    > speigami bene, prendo la foto appena lavata, la faccio sgocciolare una
    > mezz'oretta e così com'è la incollo sul cartoncino con il vinavil ?
    >


    Sì. Deve essere umida da ambo le parti come pure il legno. Spalmi il vinavil
    sulle due superfici e la spiani col rullo di gomma. Fai attenzione che il
    legno su cui l'incolli, a contatto con l'acqua non diventi rugoso.



  6. #6
    SuperMario Guest

    Re: la colla a caldo di fotomatica


    "Fedor Pavlovic" <za.zuz.zuz> ha scritto nel messaggio ...


    > Veramente una ....ta per incollare le baritate, è in fogli di vari
    > largnezza, spessa pochi decimi di mm, una passata con il ferro da stiro et
    > voilà, fino ad ora avevo usato lo spray 3M, ma costa di più ed è meno
    > pratico.



    Un amico cinese fa bollire del riso polverizzato in acqua, poi recupera il
    composto, lo stende ed incolla carta con carta e carta con legno, penso che
    potrebbe essere una buona alternativa economica che per giunta si sposa bene
    con il tuo personaggio :-)


    Ciao

    SuperMario



  7. #7
    Fedor Pavlovic Guest

    Re: la colla a caldo di fotomatica

    SuperMario ha scritto:
    si sposa bene
    > con il tuo personaggio :-)
    >


    ?? per via della cina ?

    Ti racconto un anedotto, anni fa, neoassunto ero in periodo di prova
    (non si può fare sciopero, per contratto) capita che c'è uno sciopero
    indetto da CGIL contro la repressione cinese di Teinammen, tutti escono
    e io rimango a ....aggiare, il sindacalista Kompagno in....oso mi punta
    è mi dice: e tu ? che fai ? Io ? risondo, Io sono Maoista.

    si sta ancora arrovellando i neuroni per capire cosa doveva rispondermi
    >
    >



    --
    www.pulveremreverteris.it
    __________________________________________________ ____________________

    Non occorre essere forti per affrontare il fascismo nelle sue forme
    pazzesche e ridicole: occorre essere fortissimi per affrontare il
    fascismo come normalità, come codificazione, direi allegra, mondana,
    socialmente eletta, del fondo brutalmente egoista di una società.

    Pasolini

  8. #8
    SuperMario Guest

    Re: la colla a caldo di fotomatica


    "Fedor Pavlovic" <za.zuz.zuz> ha scritto nel messaggio


    > ?? per via della cina ?


    Già ;-)

    > Ti racconto un anedotto, ... Io sono Maoista.
    >
    > si sta ancora arrovellando i neuroni per capire cosa doveva rispondermi



    LOL ... a volte capitano nella vita occasioni dove le risposte date in
    "tempo zero" uccidono la capacità di replica dell' interlocutore.

    Senti questa :

    Premessa, io ora guido in modo molto accorto, sicuro e rispettoso degli
    altri (un tempo ero molto più disinibito :-) ) volendo posso essere tuttora
    molto redditizio e veloce, ma soprattutto in città sono molto ligio.

    Tuttavia non molto tempo fa ho dovuto cambiare corsia ad un semaforo all'
    ultimo momento, chi mi seguiva pur non essendo realmente stato disturbato
    dalla mia azione, ha iniziato a strombazzare, fare gestaci esagerati ed al
    primo semaforo mi ha affiancato sgommando ed ha aperto il finestrino per
    urlarmi di tutto. Io molto educatamente sono sceso dall' auto, mi sono
    recato di fianco a lui e gli ho detto serissimo in volto guardandolo negli
    occhi una cosa del tipo :

    "Signore, in cuor mio le assicuro di non aver voluto cagionarle affanno, se
    la mia manovra le ha generato trambusto me ne dolgo e sentitamente me ne
    scuso, spero che la sua sensibilità, così come il suo spirito possano
    superare lo sconforto e le auguro una serena giornata"

    Il tipo è rimasto letteralmente senza parole, ha guardato il suo vicino
    ammutolito, mi ha riguardato ed a biascicato mentre mi allontanavo, " ...
    ehm ... mi scusi ... molto ... , mi sono comportato malissimo ... mi scusi
    ancora, ... non volevo", poi mi ha dato strada ripartendo e quando le nostre
    strade si sono divise mi ha salutato calorosamente con un gesto ora benevolo
    ;-)))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))) )))))))))))))))))))


    Ciao

    SuperMario



  9. #9
    Cisco Guest

    Re: la colla a caldo di fotomatica

    > "Fedor Pavlovic" <za.zuz.zuz> ha scritto nel messaggio
    >
    >
    >> ?? per via della cina ?

    >
    > Già ;-)
    >
    >> Ti racconto un anedotto, ... Io sono Maoista.
    >>
    >> si sta ancora arrovellando i neuroni per capire cosa doveva rispondermi

    >
    >
    > LOL ... a volte capitano nella vita occasioni dove le risposte date in "tempo
    > zero" uccidono la capacità di replica dell' interlocutore.
    >
    > Senti questa :
    >
    > Premessa, io ora guido in modo molto accorto, sicuro e rispettoso degli altri
    > (un tempo ero molto più disinibito :-) ) volendo posso essere tuttora molto
    > redditizio e veloce, ma soprattutto in città sono molto ligio.
    >
    > Tuttavia non molto tempo fa ho dovuto cambiare corsia ad un semaforo all'
    > ultimo momento, chi mi seguiva pur non essendo realmente stato disturbato
    > dalla mia azione, ha iniziato a strombazzare, fare gestaci esagerati ed al
    > primo semaforo mi ha affiancato sgommando ed ha aperto il finestrino per
    > urlarmi di tutto. Io molto educatamente sono sceso dall' auto, mi sono recato
    > di fianco a lui e gli ho detto serissimo in volto guardandolo negli occhi una
    > cosa del tipo :
    >
    > "Signore, in cuor mio le assicuro di non aver voluto cagionarle affanno, se
    > la mia manovra le ha generato trambusto me ne dolgo e sentitamente me ne
    > scuso, spero che la sua sensibilità, così come il suo spirito possano
    > superare lo sconforto e le auguro una serena giornata"
    >
    > Il tipo è rimasto letteralmente senza parole, ha guardato il suo vicino
    > ammutolito, mi ha riguardato ed a biascicato mentre mi allontanavo, " ... ehm
    > ... mi scusi ... molto ... , mi sono comportato malissimo ... mi scusi
    > ancora, ... non volevo", poi mi ha dato strada ripartendo e quando le nostre
    > strade si sono divise mi ha salutato calorosamente con un gesto ora benevolo
    > ;-)))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))) )))))))))))))))))))
    >
    >
    > Ciao
    >
    > SuperMario


    ....meraviglissima.

    Cesco.



  10. #10
    Stefano Bramato Guest

    Re: la colla a caldo di fotomatica

    sconsilgio l'uso della vinavil o di colle viniliche in generale.
    La mia esperienza di restauratore mi porta a dire che la vinavil ha
    delle componenti acide molto dannose. E se lo sono per i dipinti e tutte
    le opere d'arte, dalle sculture agli afreschi, figuriamoci per le foto
    su carta baritata. E gli ioni acidi sonod sconsigliare in fotografia, lo
    sapete, per una lunga durata. Altro conto per le resin papers, che sono
    nate per avere una durata e un uso piu limitato.

    Colle e ammennicoli assolutamente acidfree oppure prima o poi le
    sorprese brune ve le troverete.

    Saludos,
    Stefano

    --
    --
    Omnia valent exprimeri - Et disco

  11. #11
    DonCamillo Guest

    Re: la colla a caldo di fotomatica

    "Fedor Pavlovic" <za.zuz.zuz> ha scritto
    >
    > un anedotto, anni fa, neoassunto ero in periodo di prova (non si può fare
    > sciopero, per contratto) capita che c'è uno sciopero indetto da CGIL
    > contro la repressione cinese di Teinammen, tutti escono e io rimango a
    > ....aggiare, il sindacalista Kompagno in....oso mi punta è mi dice: e tu ?
    > che fai ? Io ? risondo, Io sono Maoista.


    ROTFL
    il solito comunista che mente solo per il proprio s..... tornaconto.

    Saluti da librettorosso.
    DonCamillo



  12. #12
    Fedor pavlovic Guest

    Re: la colla a caldo di fotomatica

    DonCamillo ha scritto:
    > "Fedor Pavlovic" <za.zuz.zuz> ha scritto
    >> un anedotto, anni fa, neoassunto ero in periodo di prova (non si può fare
    >> sciopero, per contratto) capita che c'è uno sciopero indetto da CGIL
    >> contro la repressione cinese di Teinammen, tutti escono e io rimango a
    >> ....aggiare, il sindacalista Kompagno in....oso mi punta è mi dice: e tu ?
    >> che fai ? Io ? risondo, Io sono Maoista.

    >
    > ROTFL
    > il solito comunista che mente solo per il proprio s..... tornaconto.
    >


    però ci ho fatto un figurone !

    Ti ho pensato proprio l'altro giorno, pensavo di trovarti tra gli
    iscritti alla mille miglia con uno dei tuoi catorci :P

    In gamba HOMBRE !



  13. #13
    DonCamillo Guest

    Re: la colla a caldo di fotomatica

    "Fedor pavlovic" <muntz.muntz.it> ha scritto
    > DonCamillo ha scritto:
    >> "Fedor Pavlovic" <za.zuz.zuz> ha scritto
    >>> che fai ? Io ? risondo, Io sono Maoista.

    >> ROTFL
    >> il solito comunista che mente solo per il proprio s..... tornaconto.

    > però ci ho fatto un figurone !


    Essì !

    > Ti ho pensato proprio l'altro giorno, pensavo di trovarti tra gli iscritti
    > alla mille miglia con uno dei tuoi catorci :P


    See.. magari. E' roba troppo fuori dalla mia portata.

    > In gamba HOMBRE !


    Quelli si che la roba buona cellanno

    Saluti volonterosi.
    DonCamillo






Similar Threads

  1. Eccolo.........[sfornato caldo caldo]!
    By l'orsotoro® in forum it.economia.borsa
    Replies: 4
    Last Post: 12-03-2008, 03:18 PM
  2. riscaldamento: caldo secco e caldo umido
    By coniloz in forum it.scienza.fisica
    Replies: 7
    Last Post: 11-11-2006, 05:42 PM
  3. Replies: 0
    Last Post: 06-27-2005, 12:12 PM
  4. Fotomatica
    By Px in forum it.arti.fotografia
    Replies: 1
    Last Post: 07-24-2004, 07:31 PM
  5. Fotomatica vende il Pyro!
    By PG in forum it.arti.fotografia
    Replies: 5
    Last Post: 02-06-2004, 10:56 AM

Posting Permissions

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
If you are still using perl webstats, then give GoStats a try.  It's free.