+ Reply to Thread
Results 1 to 16 of 16
  1. #1
    Markett0 Guest

    Pressione bassa acqua: pompa e serbatoio.

    Ciao a tutti,

    piccolo questito...

    ....a casa, purtroppo, avendo la pressione dell'acqua bassa, mi è stato
    consigliato di installare
    una pompa con serbatoio ad uso alimentare.

    Ho fatto un giro per vari negozi di idraulica e ho visto che esistono delle
    giare marroni (come dei grandi vasi in terracotta)
    in materiale plastico ad uso alimentare, che hanno capienza dai 200litri in
    poi ...

    Le piu' vendute mi è parso di capire siano quelle da 500 litri.

    Ora mi chiedo... per l'uso domestico, che capienza deve avere il serbatoio
    di acqua affinchè questo non si svuoti mai
    per utilizzo normale (doccia, innaffiare, etc) quando la pressione è quasi
    ai limiti ?

    Non vorrei trovarmi poi dopo aver installato pompa e serbatoio, magari
    inizio a farmi una doccia e dopo 5 minuti l'acqua
    finisce...


    grazie,

    ciao ciao
    Markett0



  2. #2
    Fabbrogiovanni Guest

    Re: Pressione bassa acqua: pompa e serbatoio.


    "Markett0" <nomail.nomail.nomail> ha scritto nel messaggio
    news:4aafac8d$0$825$4fafbaef.reader5.news.tin.it.. .

    > Ora mi chiedo... per l'uso domestico, che capienza deve avere il serbatoio
    > di acqua affinchè questo non si svuoti mai
    > per utilizzo normale (doccia, innaffiare, etc) quando la pressione è quasi
    > ai limiti ?
    >
    > Non vorrei trovarmi poi dopo aver installato pompa e serbatoio, magari
    > inizio a farmi una doccia e dopo 5 minuti l'acqua
    > finisce...


    Secondo me dobbiamo separare i due concetti, pressione e portata.
    La pressione la mettiamo da parte, al momento non ci serve, e ragioniamo
    sulla portata.

    Supponiamo di avere aggiunto questo serbatoio che contiene 100 litri.
    Vai sotto la doccia ed escono, numero a caso, 10 litri/minuto.
    Se nel serbatoio non arriva acqua dall'acquedotto avrai 10 minuti di
    autonomia, poi è hai finito o esci insaponato.

    Se però dall'acquedotto arrivassero 5 litri al minuto, l'autonomia aumenta e
    potrai lavarti meglio.

    Per stabilire quanto tempo passerà prima di aver prosciugato la riserva
    serve però di conoscere quanta acqua esce e quanta ne entra, nell'unità di
    tempo.


    --

    Fabbrogiovanni



  3. #3
    Markett0 Guest

    Re: Pressione bassa acqua: pompa e serbatoio.


    "Fabbrogiovanni" <fabbro,giovanni.INVALID.email.it> ha scritto nel messaggio
    news:h8obki$ic9$1.tdi.cu.mi.it...
    > Secondo me dobbiamo separare i due concetti, pressione e portata.
    > La pressione la mettiamo da parte, al momento non ci serve, e ragioniamo
    > sulla portata.
    >
    > Supponiamo di avere aggiunto questo serbatoio che contiene 100 litri.
    > Vai sotto la doccia ed escono, numero a caso, 10 litri/minuto.
    > Se nel serbatoio non arriva acqua dall'acquedotto avrai 10 minuti di
    > autonomia, poi è hai finito o esci insaponato.
    >
    > Se però dall'acquedotto arrivassero 5 litri al minuto, l'autonomia aumenta
    > e potrai lavarti meglio.
    >
    > Per stabilire quanto tempo passerà prima di aver prosciugato la riserva
    > serve però di conoscere quanta acqua esce e quanta ne entra, nell'unità di
    > tempo.
    >
    >
    > --
    >
    > Fabbrogiovanni



    ehhh ... ciao ^_^

    sinceramente non saprei rispondere a questa domanda...
    posso solo dirti che in alcuni orari della giornata , prima serata
    principalmente,
    la pressione dell'acqua al primo piano è praticamente nulla ... e
    sinceramente di
    questa storia mi sono un po' rotto ...
    probabilmente perche' tutti a quell'ora si lavano etc...
    per risolvere questo dovrei fare cosa? acquistare che serbatoio?
    cosa mi consigli?
    grazie
    ciao.

    ps comunque il serbatoio andrebbe messo a pochi cm dal contatore
    dell'acquedotto
    e li' vicono la pressione è comunque sempre alta ... o quasi sempre

    grazie,
    Markett0



  4. #4
    Fabbrogiovanni Guest

    Re: Pressione bassa acqua: pompa e serbatoio.


    "Markett0" <nomail.nomail.nomail> ha scritto nel messaggio
    news:4aafb383$0$827$4fafbaef.reader5.news.tin.it.. .

    >> Per stabilire quanto tempo passerà prima di aver prosciugato la riserva
    >> serve però di conoscere quanta acqua esce e quanta ne entra, nell'unità
    >> di tempo.


    > sinceramente non saprei rispondere a questa domanda...


    Prendi un secchio di capacità conosciuta e, in un momento in cui l'acqua
    arriva a sufficienza, cronometra quanto tempo ci metti a riempirlo.

    > probabilmente perche' tutti a quell'ora si lavano etc...


    Esatto.

    > ps comunque il serbatoio andrebbe messo a pochi cm dal contatore
    > dell'acquedotto
    > e li' vicono la pressione è comunque sempre alta ... o quasi sempre


    Se al livello a cui si trova il contatore l'acqua arriva a sufficienza,
    teoricamente basterebbe un'autoclave con polmone da pochi litri, prende
    l'acqua lato contatore, la mette in pressione e la spinge al piano
    superiore.
    Tanto per stare sul sicuro, un serbatoio da un centinaio di litri dovrebbe
    bastare per un uso normale dell'acqua in casa.

    Ora dovremmo approfondire quelle che tu hai chiamato "giare marroni"
    Sono serbatoi chiusi e che resistono alla pressione?
    Se sono aperti e/o non abbastanza robusti potrai usarli ugualmente, però
    cambia tutta l'impostazione della modifica e potrebbe essere inutilmente
    complicata.

    --

    Fabbrogiovanni



  5. #5
    Markett0 Guest

    Re: Pressione bassa acqua: pompa e serbatoio.


    "Fabbrogiovanni" <fabbro,giovanni.INVALID.email.it> ha scritto nel messaggio
    news:h8ogfg$na3$1.tdi.cu.mi.it...
    > Ora dovremmo approfondire quelle che tu hai chiamato "giare marroni"
    > Sono serbatoi chiusi e che resistono alla pressione?
    > Se sono aperti e/o non abbastanza robusti potrai usarli ugualmente, però
    > cambia tutta l'impostazione della modifica e potrebbe essere inutilmente
    > complicata.
    >
    > --
    >
    > Fabbrogiovanni


    ciao ^_^

    ecco qui una foto:
    http://www.centrocontenitori.it/giar...cio%20ziru.jpg

    quindi con uno di questi da 200 litri dovrei stare piu' che sicuro?

    qualcuno mi ha detto di andare sul 500 litri, ma sinceramente mi sembra piu'
    che esagerato... poi non so ...

    Markett0



  6. #6
    Fabbrogiovanni Guest

    Re: Pressione bassa acqua: pompa e serbatoio.


    "Markett0" <nomail.nomail.nomail> ha scritto nel messaggio
    news:4ab00630$0$1103$4fafbaef.reader1.news.tin.it. ..

    >> Se sono aperti e/o non abbastanza robusti potrai usarli ugualmente, però
    >> cambia tutta l'impostazione della modifica e potrebbe essere inutilmente
    >> complicata.


    > ecco qui una foto:
    > http://www.centrocontenitori.it/giar...cio%20ziru.jpg


    Ok, come immaginavo, è SOLO un recipiente.
    Potrai riempirlo con l'acqua in arrivo, dotandolo di galleggiante, simil
    vaschetta del WC.
    Da lì l'autoclave preleverà l'acqua da spingere al piano superiore.

    Con questo sistema però butti via SEMPRE la pressione (quando c'è)
    dell'acquedotto.
    >
    > quindi con uno di questi da 200 litri dovrei stare piu' che sicuro?
    > qualcuno mi ha detto di andare sul 500 litri, ma sinceramente mi sembra
    > piu'
    > che esagerato... poi non so ...


    Markett, è da ieri che lo stiamo dicendo, o ti fai un conto anche
    approssimativo di quanta acqua usi oppure tutti i numeri sono buttati lì a
    caso:-)


    --

    Fabbrogiovanni



  7. #7
    Luca Gava Guest

    Re: Pressione bassa acqua: pompa e serbatoio.


    "Fabbrogiovanni" <fabbro,giovanni.INVALID.email.it> ha scritto nel messaggio
    news:h8pv31$s1f$1.tdi.cu.mi.it...
    >
    > "Markett0" <nomail.nomail.nomail> ha scritto nel messaggio
    > news:4ab00630$0$1103$4fafbaef.reader1.news.tin.it. ..
    >
    >>> Se sono aperti e/o non abbastanza robusti potrai usarli ugualmente, però
    >>> cambia tutta l'impostazione della modifica e potrebbe essere inutilmente
    >>> complicata.

    >
    >> ecco qui una foto:
    >> http://www.centrocontenitori.it/giar...cio%20ziru.jpg

    >
    > Ok, come immaginavo, è SOLO un recipiente.
    > Potrai riempirlo con l'acqua in arrivo, dotandolo di galleggiante, simil
    > vaschetta del WC.
    > Da lì l'autoclave preleverà l'acqua da spingere al piano superiore.
    >
    > Con questo sistema però butti via SEMPRE la pressione (quando c'è)
    > dell'acquedotto.
    >>
    >> quindi con uno di questi da 200 litri dovrei stare piu' che sicuro?
    >> qualcuno mi ha detto di andare sul 500 litri, ma sinceramente mi sembra
    >> piu'
    >> che esagerato... poi non so ...

    >
    > Markett, è da ieri che lo stiamo dicendo, o ti fai un conto anche
    > approssimativo di quanta acqua usi oppure tutti i numeri sono buttati lì a
    > caso:-)
    >
    >


    Non ho seguito il "caso" ma vorrei aggiungere questo.

    A Taiwan c'è una "cronica" mancanza d'acqua sia per il numero di abitanti
    che per il tipo di terreno su cui poggia l'isola.

    OGNI abitazione ha un Serbatoio Inox da circa 250, 500 o 1000 litri sul
    tetto (tipo nostre antenne TV) e una Mini-pompetta che "continuamente" lo
    alimenta dall'acquedotto o da un pozzo.

    Per usi generici l'alimentazione è per gravità (8-10 metri = 0,8-1,0 atm)
    oppure mediante una seconda Pompa a bassa pressione (3-5 atmosfere) con
    accumulatore Aria-Acqua (polmone).

    Durante la notte si riempie... alla mattina lo usano... durante il giorno si
    ricarica e alla sera lo tornano ad usare...

    Durante il giorno non lo usano perchè... sono tutti a lavorare!

    Ciao.




  8. #8
    Fabbrogiovanni Guest

    Re: Pressione bassa acqua: pompa e serbatoio.


    "Luca Gava" <luca.gava.casa.tua> ha scritto nel messaggio
    news:4ab086f7$0$1099$4fafbaef.reader4.news.tin.it. ..


    > OGNI abitazione ha un Serbatoio Inox da circa 250, 500 o 1000 litri sul
    > tetto (tipo nostre antenne TV) e una Mini-pompetta che "continuamente" lo
    > alimenta dall'acquedotto o da un pozzo.
    >
    > Per usi generici l'alimentazione è per gravità (8-10 metri = 0,8-1,0 atm)
    > oppure mediante una seconda Pompa a bassa pressione (3-5 atmosfere) con
    > accumulatore Aria-Acqua (polmone).


    Il caso di Markett0 è un po' particolare.
    Da quello che ha raccontato, al piano terra l'acqua arriva quasi
    costantemente in quantità decenti, nei momenti di maggior consumo da parte
    di tutti il problema si presenta ai piani superiori.
    Per come la vedo io, però sono solo il garzone dell'idraulico, basterebbe
    inserire, a valle del contatore e a monte dell'autoclave, un piccolo
    serbatoio di riserva, serbatoio che sarà alla stessa pressione dell'acqua in
    arrivo.

    > Durante il giorno non lo usano perchè... sono tutti a lavorare!


    I cinesi sono maniaci:-)


    --

    Fabbrogiovanni




  9. #9
    Bernardo Rossi Guest

    Re: Pressione bassa acqua: pompa e serbatoio.

    On Wed, 16 Sep 2009 08:34:33 +0200, "Luca Gava" <luca.gava.casa.tua>
    wrote:

    >Durante il giorno non lo usano perchè... sono tutti a lavorare!


    A produrre trapani, scarpe e 1000 altre cose che noi utilizziamo
    quotidianamente :-)


    --

    Byebye from Verona, Italy

    Bernardo Rossi b.rossi.tin.it

  10. #10
    Luca Gava Guest

    Re: Pressione bassa acqua: pompa e serbatoio.


    "Fabbrogiovanni" <fabbro,giovanni.INVALID.email.it> ha scritto nel messaggio
    news:h8q2jd$uml$1.tdi.cu.mi.it...
    >
    > "Luca Gava" <luca.gava.casa.tua> ha scritto nel messaggio
    > news:4ab086f7$0$1099$4fafbaef.reader4.news.tin.it. ..
    >
    >
    >> OGNI abitazione ha un Serbatoio Inox da circa 250, 500 o 1000 litri sul
    >> tetto (tipo nostre antenne TV) e una Mini-pompetta che "continuamente" lo
    >> alimenta dall'acquedotto o da un pozzo.
    >>
    >> Per usi generici l'alimentazione è per gravità (8-10 metri = 0,8-1,0 atm)
    >> oppure mediante una seconda Pompa a bassa pressione (3-5 atmosfere) con
    >> accumulatore Aria-Acqua (polmone).

    >
    > Il caso di Markett0 è un po' particolare.
    > Da quello che ha raccontato, al piano terra l'acqua arriva quasi
    > costantemente in quantità decenti, nei momenti di maggior consumo da parte
    > di tutti il problema si presenta ai piani superiori.
    > Per come la vedo io, però sono solo il garzone dell'idraulico, basterebbe
    > inserire, a valle del contatore e a monte dell'autoclave, un piccolo
    > serbatoio di riserva, serbatoio che sarà alla stessa pressione dell'acqua
    > in arrivo.
    >
    >> Durante il giorno non lo usano perchè... sono tutti a lavorare!

    >
    > I cinesi sono maniaci:-)
    >



    Beh, in questo casi gli basta POCO!

    Compera un POLMONE ARIA/ACQUA di capacità adeguata alla "differenza" tra
    disponibile e necessaria... (e questo lo sa lui... Se ai piani alti ha
    solo la vascetta del Water oppure se a Bagni e Docce o Lavatrici... :-)

    Inserisce il "Polmone" con un Raccordo a T di cui:

    Sul braccio sinistro arriva l'acqua. Qui ci mette una valvola di Non Ritorno
    (altrimenti la pressione si scarica nuovamente in arrivo).

    Quindi il Raccordo a T.

    Sulla gamba del T ci avvita il Polmone (direttamente oppure con un
    Flessibile... dipende dallo spazio disponibile (può essere pure in Garage...
    purchè ci sia!)

    E sull'altro braccio"continua verso casa.

    Il "Polmone" può essere sia Sferico che a Lenticchia (Vaso d'Espansione) è
    praticamte un Contenitore diviso in due parti da una parete elastica di
    gomma: da una parte c'è aria e dall'altra c'è l'acqua.

    (a volte c'è dentro una grossa "Borsa dell'acqua calda" da gonfiarsi
    d'aria.)

    Fuori c'è pure un Manometro che ti indica la pressione dell'aria.

    Con il compressore o una Pompa per Biciclette "gonfi" a qualche bar la
    Vescica d'aria che "riempirà" tutto l'interno del serbatoio.... MA anche
    l'acqua vorrà riempirlo e il processo continuerà finchè le due pressioni
    (lato acqua e lato aria) di equlizzeranno.

    A questo punto il tuo ompianto a a quella determinata pressione.

    Se per caso la linea dell'acquedotto "scendesse" di pressione... la Valvola
    di Non Ritorno ne impedirebbe il "reflusso" a monte.

    Tutto ciò "compensa" gli sbalzi di pressione e il tuo Polmone sarà sempre
    carico al massimo raggiunto dalla linea.

    Purtroppo se detta pressione fosse "insufficente"... dovrebbe "inserire" una
    POMPA tra la Valvola di Non Ritorno e il T.

    Occhio alla "differenza" tra PORTATA e PRESSIONE!

    SONO DUE COSE COMPLETAMENTE DIVERSE!

    La "portata" dipende dalla sezione dei tubi e dalla "disponibilità"
    dell'acquedotto...

    La "Pressione" dipende dalla "Prevalenza" ovvero dall'altezza della Torre
    Piezometrica di distribuzione dell'acquedotto (o dalle Pompe...)

    Se la portata fosse di 5 litri/minuto... puoi fare quello che vuoi... MA
    sempre 5 lt/min resteranno!

    Se la Pressione fosse di 1 bar (=10 metri d'altezza = 3 piani abitazione)
    puoi metterci una pompa e mandarla a 10 bar (30 piani!) MA SEMPRE 5 lt/min
    RESTANO!

    Se vuoi PIU' acqua... devi usare un Serbatoio/Polmone più grande e...
    ASPETTARE che si riempia!

    E' per questo che i Cinesi lo "riempiono" di notte... ;-)

    Con 5 lt/min sono 300 lt/ora e sono 3.000 litri (3 metri cubi) dalle 22.00
    alle 8.00 di mattina!

    Mica MONE i Cinesi!


    Ciao.





  11. #11
    Luca Gava Guest

    Re: Pressione bassa acqua: pompa e serbatoio.


    "Bernardo Rossi" <b.rossi.tin.it> ha scritto nel messaggio
    news:n321b51dm5b9lrpjkh7qqha7nkket2ikab.4ax.com...
    > On Wed, 16 Sep 2009 08:34:33 +0200, "Luca Gava" <luca.gava.casa.tua>
    > wrote:
    >
    >>Durante il giorno non lo usano perchè... sono tutti a lavorare!

    >
    > A produrre trapani, scarpe e 1000 altre cose che noi utilizziamo
    > quotidianamente :-)
    >
    >
    > --
    >
    > Byebye from Verona, Italy
    >
    > Bernardo Rossi b.rossi.tin.it



    Ti consiglierei di "modificare" la tua firma... :-)

    Un solo "bye" per la corrispondenza...


    Ciao



  12. #12
    Arrangiologo Guest

    Re: Pressione bassa acqua: pompa e serbatoio.

    On 16 Set, 08:34, "Luca Gava" <luca.g....casa.tua> wrote:
    > A Taiwan c'è una "cronica" mancanza d'acqua


    Anche in Sardegna.

  13. #13
    Luca Gava Guest

    Re: Pressione bassa acqua: pompa e serbatoio.


    "Arrangiologo" <lungo23...........> ha scritto nel messaggio
    news:0716bf22-a045-4f3c-9197-a55a4cf5d232.o36g2000vbl.googlegroups.com...
    On 16 Set, 08:34, "Luca Gava" <luca.g....casa.tua> wrote:
    > A Taiwan c'è una "cronica" mancanza d'acqua


    >Anche in Sardegna.



    Anche qui bisogna fare un paio di considerazioni...

    !.- Manca l'acqua perchè... fisicamente non c'è... e allora non c'è!

    2.- Manca l'acqua perchè non la cercano e allora... il problema è politico!

    Da me, Basso Veneto Orientale... di acqua... ce c'è troppa!

    ....e se si dovessero fermare le Idrovere... dovrei imparare a nuotare!

    Comunque anche il Deserto del Sahara "galleggia" su un oceano di acqua....

    il solo problema è che si trova CINQUANTA METRI sotto terra!

    Cinquanta metri sono tanti (troppi) per poter scavare un pozzo....

    ....e, anche scavandolo, ci voglione delle Pompe ad immersione per poter
    estrarre l'acqua.

    L'italia ha mandato decine di Pompe nel Sahel come "aiuto umanitario" ma
    quei pori cani senza acqua... dove diavolo trovano la benzina per le
    motopompe?

    E poi ci hanno mandato Motopompe con motori Lombardini (quelli moderni, in
    miniatura) tutte vite a Brugola e Tolleranze centesimali...

    Immaginali tra la sabbia del deserto in mano a gente che non ha neanche un
    coltello di ferro!

    Io, oltre venti anni fa, avevo elaborato delle mini-pompe a vapore per il
    Sahel... ma non se ne fatto niente.. perchè nessun politicante ci avrebbe
    potuto mangiare sopra!

    Le pompe dovevano funzionare a sterpaglia e letame secco... :-)

    Ciao.
















  14. #14
    Arrangiologo Guest

    Re: Pressione bassa acqua: pompa e serbatoio.

    On 16 Set, 18:16, "Luca Gava" <luca.g....casa.tua> wrote:
    > Le pompe dovevano funzionare a sterpaglia e letame secco... . .:-)


    Idea stupenda, un peccato non realizzarla, perchè non riproporla a
    qualche organizzazione umanitaria o a qualche ambasciata africana
    direttamente, chissà, magari anche ai politici (in tempo di crisi c'è
    fame di lavoro e in vent'anni le teste cambiano).

  15. #15
    Luca Gava Guest

    Re: Pressione bassa acqua: pompa e serbatoio.


    "Arrangiologo" <lungo23...........> ha scritto nel messaggio
    news:113881ab-6a2f-4274-8c00-3019ab41856f.l35g2000vba.googlegroups.com...
    On 16 Set, 18:16, "Luca Gava" <luca.g....casa.tua> wrote:
    > Le pompe dovevano funzionare a sterpaglia e letame secco... :-)


    >Idea stupenda, un peccato non realizzarla, perchè non riproporla a
    >qualche organizzazione umanitaria o a qualche ambasciata africana
    >direttamente, chissà, magari anche ai politici (in tempo di crisi c'è
    >fame di lavoro e in vent'anni le teste cambiano).


    Purtroppo NON è così... facile!

    C'è un'Organizazione Privata Canadese che "finanzia" la costruzione di Pompe
    Acqua per tutto il terzo mondo.

    Parlano di circa trenta mila pompe acqua installate ma...

    ma solo con la formula: FAI DA TE!

    La cosa funziona così:

    Loro mettono i "soldi".. i Consiglieri... e i mezzi tecnico-logistici...

    La "gente" del villaggio deve mettere la "buona volontà" e il DAI DA TE.

    Devono "trovare" i materiali disponibili localmente... lavorarli con i mezzi
    disponibili nel villaggio o dintorni... e installarsi il pozzo e la pompa...

    Un paio di persone, generalmente donne, vengono "assegnate" a gestire
    l'attività della Pompa.

    Il concetto operativo è che, se la Pompa se la fanno "loro".. poi sono anche
    "capaci" di ripararla!

    La guarnizione dello stantuffo è di Cuoio così non hanno problemi a reperire
    futuri ricambi.

    Il sistema FUNZIONA nel migliore "spirito" del FAI DA TE.


    Tornando alla Pompa a Vapore....
    LO SAI che per poterla adoperare, qui in ItaGlia...
    ....DEVI AVERE LA PATENTE ANCC?
    E che ogni anno devi "passare" collaudi... controlli.. prove ecc. ecc.
    E che le Valvole devono avere "il Piombo" di Stato con lo Stellone?

    E chi me lo fa fare a combattere contro i mulini a vento?

    Purtroppo è così.

    Ciao.









  16. #16
    Markett0 Guest

    Re: Pressione bassa acqua: pompa e serbatoio.

    visto che siamo in tema ^_^

    sapreste consigliarmi un metodo per coprire la pompa del serbatoio?
    esistono delle "cappottine" fatte apposta o devo escogitare io qualche
    sistema?

    ps. è consigliabile installare la pompa su piano o anche eventualmente in
    una
    sorta di cassetta a muro, sporgente?

    grazie,

    ciao ciao
    Markett0



Similar Threads

  1. Sostituzione pompa bassa pressione e successivo problema iniettori
    By GiustinoVe in forum it.discussioni.motori
    Replies: 0
    Last Post: 05-19-2010, 06:15 AM
  2. Bevi acqua se pressione bassa
    By Maelmoro in forum it.scienza.medicina
    Replies: 7
    Last Post: 10-11-2009, 12:21 AM
  3. BASSA PRESSIONE ACQUA CALDA
    By controrivoluzione@gmail.com in forum it.hobby.fai-da-te
    Replies: 26
    Last Post: 03-05-2007, 12:23 PM
  4. Come nebulizzare l'acqua con una bassa pressione?
    By Alberto in forum it.hobby.fai-da-te
    Replies: 9
    Last Post: 07-31-2006, 03:08 PM
  5. Pressione bassa acqua calda
    By Volpino in forum it.hobby.fai-da-te
    Replies: 4
    Last Post: 07-15-2004, 07:06 PM

Posting Permissions

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
If you are still using perl webstats, then give GoStats a try.  It's free.