+ Reply to Thread
Page 1 of 4 1 2 3 ... LastLast
Results 1 to 25 of 80
  1. #1
    Milou Guest

    Caldaia che attacca e stacca

    Buongiorno a tutti, ho cercato senza successo nei vecchi messaggi un
    caso simile al mio ma non l'ho trovato quindi vi scrivo per chiedervi
    un aiuto ed un parere.
    La situazione è la seguente: impianto di riscaldamento autonomo a
    metano, all'interno della casa un termostato, all'esterno caldaia. In
    base alla temperatura impostata sul termostato, questo accende o
    spegne la caldaia. Quando il termostato dà l'impulso alla caldaia
    questa si accende, parte la pompa e i termo iniziano a scaldarsi.
    Mentre i termo si scaldano mi sono accorta però che, oltre ovviamente
    alla pompa, la "fiamma" della caldaia si accende e spegne più volte,
    in alcuni casi ad intervalli di pochi secondi. Scusate se uso termini
    non corretti ma non è proprio il mio mestiere. Il riscaldamento alla
    fine funziona (nel senso che i termo si scaldano), l'acqua calda
    sanitaria non mi dà nessun problema ma mi chiedevo se era normale
    questo attacca e stacca oppure se è meglio che chiami il tecnico. Da
    quello che avevo capito la "fiamma della caldaia" dovrebbe scaldare
    l'acqua che la pompa fa girare nei termo, è corretto? se si, come mai
    questo attacca/stacca in alcuni casi ad intervallo di 15 secondi, è
    vero che in questi giorni fa molto freddo ma può essere questa la
    causa? Sono appena entrata in questa casa quindi non ho termini di
    paragone,
    Ringrazio per ogni consiglio,
    Barbara

  2. #2
    tony pedi Guest

    Re: Caldaia che attacca e stacca

    Il 31/01/2010 20.39, Milou ha scritto:
    > Buongiorno a tutti, ho cercato senza successo nei vecchi messaggi un
    > caso simile al mio ma non l'ho trovato quindi vi scrivo per chiedervi
    > un aiuto ed un parere.
    > La situazione è la seguente: impianto di riscaldamento autonomo a
    > metano, all'interno della casa un termostato, all'esterno caldaia. In
    > base alla temperatura impostata sul termostato, questo accende o
    > spegne la caldaia. Quando il termostato dà l'impulso alla caldaia
    > questa si accende, parte la pompa e i termo iniziano a scaldarsi.
    > Mentre i termo si scaldano mi sono accorta però che, oltre ovviamente
    > alla pompa, la "fiamma" della caldaia si accende e spegne più volte,
    > in alcuni casi ad intervalli di pochi secondi. Scusate se uso termini
    > non corretti ma non è proprio il mio mestiere. Il riscaldamento alla
    > fine funziona (nel senso che i termo si scaldano), l'acqua calda
    > sanitaria non mi dà nessun problema ma mi chiedevo se era normale
    > questo attacca e stacca oppure se è meglio che chiami il tecnico. Da
    > quello che avevo capito la "fiamma della caldaia" dovrebbe scaldare
    > l'acqua che la pompa fa girare nei termo, è corretto? se si, come mai
    > questo attacca/stacca in alcuni casi ad intervallo di 15 secondi, è
    > vero che in questi giorni fa molto freddo ma può essere questa la
    > causa? Sono appena entrata in questa casa quindi non ho termini di
    > paragone,
    > Ringrazio per ogni consiglio,
    > Barbara


    il termostato era un accessorio PROPRIO della caldaia ?

    oppure è un termostato 'generico' che è stato attaccato alla caldaia
    alla bell'e meglio , nel senso che la caldaia, in realtà , non prevedeva
    tale cosa in origine

    oppure ancora la caldaia lo prevedeva ma, cmq, è stato aggiunto dopo

    insomma, dipende da 'come' le due cose interagiscono , e 'come' il
    termostato comanda l'accensione della caldaia

    effettivamente , pure a me pare strano che le pause siano di appena 15
    secondi

    mi fa pensare che la caldaia possa fermarsi perchè la temperatura
    interna raggiunge limiti elevati , e quidni si blocca e per quei pochi
    secondi non accetta proprio alcun comando come forma di auto-protezione

    poi, appena va in 'stand-by' , il termostato di nuovo la comanda di
    azioanrsi : ecco perchè dicevo che bisogna indagare riguardo il
    termostato se è appiccicato all'impianto , o è stato progettato per
    funzionarci assieme e 'come' è stato instalalto

    però, cmq, pure a me , da profano, sembrano strane delle pause di appena
    15 secondi, se si era fermata per auto-protezione, forse sarebbe emglio
    lasciarla stare in pace qualche minuto almeno ;-)

    non è meglio un crono-termostato e decidi tu quando farla azionare in
    relazione alle tue attività/presenze/assenze da casa ?!?!?!

    ciao :-)

  3. #3
    marco-a75 Guest

    Re: Caldaia che attacca e stacca


    "Milou" <barbara.newsgroup...........> ha scritto nel messaggio
    news:82037270-95b5-402c-90d0-5b1fc301c907.n7g2000yqb.googlegroups.com...
    Buongiorno a tutti, ho cercato senza successo nei vecchi messaggi un
    caso simile al mio ma non l'ho trovato quindi vi scrivo per chiedervi
    un aiuto ed un parere.
    La situazione è la seguente: impianto di riscaldamento autonomo a
    metano, all'interno della casa un termostato, all'esterno caldaia. In
    base alla temperatura impostata sul termostato, questo accende o
    spegne la caldaia. Quando il termostato dà l'impulso alla caldaia
    questa si accende, parte la pompa e i termo iniziano a scaldarsi.
    Mentre i termo si scaldano mi sono accorta però che, oltre ovviamente
    alla pompa, la "fiamma" della caldaia si accende e spegne più volte,
    in alcuni casi ad intervalli di pochi secondi. Scusate se uso termini
    non corretti ma non è proprio il mio mestiere. Il riscaldamento alla
    fine funziona (nel senso che i termo si scaldano), l'acqua calda
    sanitaria non mi dà nessun problema ma mi chiedevo se era normale
    questo attacca e stacca oppure se è meglio che chiami il tecnico. Da
    quello che avevo capito la "fiamma della caldaia" dovrebbe scaldare
    l'acqua che la pompa fa girare nei termo, è corretto? se si, come mai
    questo attacca/stacca in alcuni casi ad intervallo di 15 secondi, è
    vero che in questi giorni fa molto freddo ma può essere questa la
    causa? Sono appena entrata in questa casa quindi non ho termini di
    paragone,
    Ringrazio per ogni consiglio,
    Barbara


    >>>>>>>>>>>>><<


    Dal tuo ragionamento capisco che non sei proprio a digiuno di nozioni
    tecniche per cui provo a spiegarti una possibilità, ovviamente tutta da
    verificare:

    come tu hai detto la fiamma parte e scalda l' acqua che la pompa fa
    circolare, ora immagina che per qualche motivo la portata della pompa sia
    inferiore alla quantità di acqua che la caldaia riesce a scaldare, cosa
    succede?
    Succede che la fiamma si deve spegnere un attimo per lasciare il tempo alla
    pompa di asportare il calore prodotto per evitare di surriscaldare la
    caldaia....
    Sulla pompa dovrebbe esserci un selettore che regola la "potenza" della
    pompa con (di solito) tre posizioni, 1, 2, e 3, se questo è sull' uno o sul
    due prova a metterlo sul 3 e raccontaci il risultato, non ci sono
    con....ndicazioni o possibili problemi modificando questa regolazione se
    non un leggerissimo (pochi watt) di consumo elettrico in più.

    Tienici aggiornati ciao



  4. #4
    Generale Cluster Guest

    Re: Caldaia che attacca e stacca

    Milou ha scritto:
    [CUT]
    > La situazione è la seguente: impianto di riscaldamento autonomo a
    > metano, all'interno della casa un termostato, all'esterno caldaia. In

    [CUT]
    > sanitaria non mi dà nessun problema ma mi chiedevo se era normale
    > questo attacca e stacca oppure se è meglio che chiami il tecnico. Da
    > quello che avevo capito la "fiamma della caldaia" dovrebbe scaldare
    > l'acqua che la pompa fa girare nei termo, è corretto? se si, come mai
    > questo attacca/stacca in alcuni casi ad intervallo di 15 secondi, è

    [CUT]

    E' normale che la fiamma della caldaia si accenda ad intervalli. La mia
    si può regolare con un periodo di 30 secondi o 3 minuti. 15 secondi mi
    sembrano un po' pochi, magari fai riferimento al manuale operativo che
    dovrebbe riportare le varie impostazioni possibili.
    Bye!

    --
    elimina unsampdoriano per rispondere via email

  5. #5
    Edy Guest

    Re: Caldaia che attacca e stacca


    "Generale Cluster" <alexunsampdoriano.unsampdorianosoftmasters.net> ha
    scritto nel messaggio news:hk52h3$74c$1.speranza.aioe.org...
    > Milou ha scritto:
    > [CUT]
    >> La situazione è la seguente: impianto di riscaldamento autonomo a
    >> metano, all'interno della casa un termostato, all'esterno caldaia. In

    > [CUT]
    >> sanitaria non mi dà nessun problema ma mi chiedevo se era normale
    >> questo attacca e stacca oppure se è meglio che chiami il tecnico. Da
    >> quello che avevo capito la "fiamma della caldaia" dovrebbe scaldare
    >> l'acqua che la pompa fa girare nei termo, è corretto? se si, come mai
    >> questo attacca/stacca in alcuni casi ad intervallo di 15 secondi, è

    > [CUT]
    >
    > E' normale che la fiamma della caldaia si accenda ad intervalli.


    da quando?

    La mia
    > si può regolare con un periodo di 30 secondi o 3 minuti. 15 secondi mi
    > sembrano un po' pochi, magari fai riferimento al manuale operativo che
    > dovrebbe riportare le varie impostazioni possibili.


    stai facendo confusione con i ritardi sull'accensione
    a meno che non siano vecchie caldaie regolate da termostati elettromeccanici


    ciao Edy ;o)



  6. #6
    Edy Guest

    Re: Caldaia che attacca e stacca


    "Milou" <barbara.newsgroup...........> ha scritto nel messaggio
    news:82037270-95b5-402c-90d0-5b1fc301c907.n7g2000yqb.googlegroups.com...
    Buongiorno a tutti, ho cercato senza successo nei vecchi messaggi un
    caso simile al mio ma non l'ho trovato quindi vi scrivo per chiedervi
    un aiuto ed un parere.
    La situazione è la seguente: impianto di riscaldamento autonomo a
    metano, all'interno della casa un termostato, all'esterno caldaia. In
    base alla temperatura impostata sul termostato, questo accende o
    spegne la caldaia. Quando il termostato dà l'impulso alla caldaia
    questa si accende, parte la pompa e i termo iniziano a scaldarsi.
    Mentre i termo si scaldano mi sono accorta però che, oltre ovviamente
    alla pompa, la "fiamma" della caldaia si accende e spegne più volte,
    in alcuni casi ad intervalli di pochi secondi. Scusate se uso termini
    non corretti ma non è proprio il mio mestiere. Il riscaldamento alla
    fine funziona (nel senso che i termo si scaldano), l'acqua calda
    sanitaria non mi dà nessun problema ma mi chiedevo se era normale
    questo attacca e stacca oppure se è meglio che chiami il tecnico. Da
    quello che avevo capito la "fiamma della caldaia" dovrebbe scaldare
    l'acqua che la pompa fa girare nei termo, è corretto? se si, come mai
    questo attacca/stacca in alcuni casi ad intervallo di 15 secondi, è
    vero che in questi giorni fa molto freddo ma può essere questa la
    causa? Sono appena entrata in questa casa quindi non ho termini di
    paragone,

    caldaia?
    sembra che sia dovuto ad un cattivo passaggio dell'acqua,(rubinetti
    d'intercettazione mandata e ritorno parzialmente chiusi,bolla d'aria nel
    circuito) prova a controllare che i termosifoni siano completamente
    aperti(valvola e detentore)altrimenti potrebbe essere un problema di valvola
    a tre vie


    ciao Edy ;o)



  7. #7
    bama Guest

    Re: Caldaia che attacca e stacca

    Milou ha spiegato il 31/01/2010 :
    > Buongiorno a tutti, ho cercato senza successo nei vecchi messaggi un
    > caso simile al mio ma non l'ho trovato quindi vi scrivo per chiedervi
    > un aiuto ed un parere.
    > La situazione è la seguente: impianto di riscaldamento autonomo a
    > metano, all'interno della casa un termostato, all'esterno caldaia. In
    > base alla temperatura impostata sul termostato, questo accende o
    > spegne la caldaia. Quando il termostato dà l'impulso alla caldaia
    > questa si accende, parte la pompa e i termo iniziano a scaldarsi.
    > Mentre i termo si scaldano mi sono accorta però che, oltre ovviamente
    > alla pompa, la "fiamma" della caldaia si accende e spegne più volte,
    > in alcuni casi ad intervalli di pochi secondi. Scusate se uso termini
    > non corretti ma non è proprio il mio mestiere. Il riscaldamento alla
    > fine funziona (nel senso che i termo si scaldano), l'acqua calda
    > sanitaria non mi dà nessun problema ma mi chiedevo se era normale
    > questo attacca e stacca oppure se è meglio che chiami il tecnico. Da
    > quello che avevo capito la "fiamma della caldaia" dovrebbe scaldare
    > l'acqua che la pompa fa girare nei termo, è corretto? se si, come mai
    > questo attacca/stacca in alcuni casi ad intervallo di 15 secondi, è
    > vero che in questi giorni fa molto freddo ma può essere questa la
    > causa? Sono appena entrata in questa casa quindi non ho termini di
    > paragone,
    > Ringrazio per ogni consiglio,
    > Barbara


    Non mi è chiaro se quando si spegne la fiamma si spegne anche la pompa:
    in tal caso dipenderebbe dal termostato.
    I vecchi termostati elettromeccanici, per limitare l'isteresei,
    inseriscono una resistenzina a contatto aperto, in serie alla pompa ed
    in modo che con il suo riscaldamento la lamina bimetallica torni
    prossima al distacco.
    Se invece la pompa rimane in moto, il fenomeno dipende dal fatto che la
    valvola a tre vie rimane parzialmente chiusa, ovvero esegue molto
    bypass che scalda lo scambiatore dei servizi e che ovviamente si scalda
    subito perchènon vi è richiesta.
    Per fare quest'ultima verifica occorre, a termo spenti, ovvero la
    caldaia in posizione estiva, aprire l'acqua dei sanitari per qualche
    minuto ed osservare se si scaldano anche i termo.



  8. #8
    Milou Guest

    Re: Caldaia che attacca e stacca

    On Feb 1, 7:46.am, "Edy" <pas....alice.it.invalid> wrote:
    > "Milou" <barbara.newsgr..............> ha scritto nel messaggionews:82037270-95b5-402c-90d0-5b1fc301c907.n7g2000yqb.googlegroups.com...
    > Buongiorno a tutti, ho cercato senza successo nei vecchi messaggi un
    > caso simile al mio ma non l'ho trovato quindi vi scrivo per chiedervi
    > un aiuto ed un parere.
    > La situazione è la seguente: impianto di riscaldamento autonomo a
    > metano, all'interno della casa un termostato, all'esterno caldaia. In
    > base alla temperatura impostata sul termostato, questo accende o
    > spegne la caldaia. Quando il termostato dà l'impulso alla caldaia
    > questa si accende, parte la pompa e i termo iniziano a scaldarsi.
    > Mentre i termo si scaldano mi sono accorta però che, oltre ovviamente
    > alla pompa, la "fiamma" della caldaia si accende e spegne più volte,
    > in alcuni casi ad intervalli di pochi secondi. Scusate se uso termini
    > non corretti ma non è proprio il mio mestiere. Il riscaldamento alla
    > fine funziona (nel senso che i termo si scaldano), l'acqua calda
    > sanitaria non mi dà nessun problema ma mi chiedevo se era normale
    > questo attacca e stacca oppure se è meglio che chiami il tecnico. Da
    > quello che avevo capito la "fiamma della caldaia" dovrebbe scaldare
    > l'acqua che la pompa fa girare nei termo, è corretto? se si, come mai
    > questo attacca/stacca in alcuni casi ad intervallo di 15 secondi, è
    > vero che in questi giorni fa molto freddo ma può essere questa la
    > causa? Sono appena entrata in questa casa quindi non ho termini di
    > paragone,
    >
    > caldaia?
    > sembra che sia dovuto ad un cattivo passaggio dell'acqua,(rubinetti
    > d'intercettazione mandata e ritorno parzialmente chiusi,bolla d'aria nel
    > circuito) prova a controllare che i termosifoni siano completamente
    > aperti(valvola e detentore)altrimenti potrebbe essere un problema di valvola
    > a tre vie
    >
    > . . . . . . . . . . .ciao Edy .;o)



    Rispondo qui per ringraziare tutti e per rispondere alle domande.
    La caldaia (marca baxi) è un modello "base" (sono in ufficio e qui non
    ho il numero del modello) e non c'è nessun selettore, solo una
    manopola per regolare la temp dell'acqua sanitaria ed una per regolare
    la temp dell'acqua per il riscaldamento. Ho provato diverse posizioni
    ma non cambia la situazione. Ho sentito i precedenti proprietari che
    mi hanno detto di non aver mai osservato un comportamento di questo
    tipo ma non ci metterebbero la mano sul fuoco. Mi hanno pero' detto
    che recentemente un tecnico italgas è passato ad effettuare la
    sostituzione del contatore, provando a ragionare non mi sembrerebbe
    significativo ma chiedo comunque a voi.
    Dato che tutti i termo sono comunque caldi non avevo pensato a bolle
    d'aria, questa sera controllo anche questo aspetto. Se la situazione
    non si risolve, penso che chiamerò comunque il tecnico, anche per
    tranquilizzarmi :-)
    Grazie e buona giornata!
    Barbara

  9. #9
    Milou Guest

    Re: Caldaia che attacca e stacca

    > Non mi chiaro se quando si spegne la fiamma si spegne anche la pompa:
    > in tal caso dipenderebbe dal termostato.


    No, la pompa continua a funzionare correttamente.

    > Se invece la pompa rimane in moto, il fenomeno dipende dal fatto che la
    > valvola a tre vie rimane parzialmente chiusa, ovvero esegue molto
    > bypass che scalda lo scambiatore dei servizi e che ovviamente si scalda
    > subito perch non vi richiesta.
    > Per fare quest'ultima verifica occorre, a termo spenti, ovvero la
    > caldaia in posizione estiva, aprire l'acqua dei sanitari per qualche
    > minuto ed osservare se si scaldano anche i termo.


    Farò la prova questa sera stessa, grazie dell'indicazione!
    Barbara

  10. #10
    AleTV Guest

    Re: Caldaia che attacca e stacca

    "Milou" ha scritto nel messaggio
    news:82037270-95b5-402c-90d0-5b1fc301c907.n7g2000yqb.googlegroups.com...

    > come mai questo attacca/stacca in alcuni casi ad intervallo di 15 secondi,
    > è
    >


    Di recente è successa anche a me una cosa simile, ma i tempi erano di un 5
    secondi di fiamma accessa e un 5 secondi di fiamma spenta, e via a seguire.
    Praticamente ho dovuto sostituire la centralina (140 eurozzi...) e il
    tecnico mi ha spiegato il perchè di quel comportamento: praticamente la
    scheda era diventata malfunzionante perché non riusciva a leggere il grado
    di ionizzazione che il sensore di accensione fiamma rilevava quando la
    fiamma era modulata ad una intensità medio/bassa. Praticamente sul passaggio
    da caldaia spenta a caldaia accesa, la fiamma viene prima portata a massima
    potenza per qualche secondo per poi abbassare l'intensità e lavorare diciamo
    a regime, sul passaggio a potenza ridotta la sonda che si trova dentro la
    camera stagna e che rileva l'accensione della fiamma, invia alla scheda
    elettronica una misura in milliampere così piccola (almeno il tecnico ha
    parlato di questo ordine di grandezze) che la scheda causa malfunzionamento
    non riesce più a rilevare, facendole credere che la fiamma si sia spenta e
    quindi fermando il comando di accensione fiamma e chiudendo la valvola del
    metano (tradotto, fermando la caldaia... :-)
    Una volta ferma per qualche secondo, la caldaia riparte e il ciclo
    riprende...


  11. #11
    Milou Guest

    Re: Caldaia che attacca e stacca

    On Feb 1, 9:37.am, "AleTV" <sti....libbero.it> wrote:
    > "Milou" ha scritto nel messaggionews:82037270-95b5-402c-90d0-5b1fc301c907.n7g2000yqb.googlegroups.com...
    >
    > > come mai questo attacca/stacca in alcuni casi ad intervallo di 15 secondi,
    > > è

    >
    > Di recente è successa anche a me una cosa simile, ma i tempi erano di un 5
    > secondi di fiamma accessa e un 5 secondi di fiamma spenta, e via a seguire.
    > Praticamente ho dovuto sostituire la centralina (140 eurozzi...) e il
    > tecnico mi ha spiegato il perchè di quel comportamento: praticamente la
    > scheda era diventata malfunzionante perché non riusciva a leggere il grado
    > di ionizzazione che il sensore di accensione fiamma rilevava quando la
    > fiamma era modulata ad una intensità medio/bassa. Praticamente sul passaggio
    > da caldaia spenta a caldaia accesa, la fiamma viene prima portata a massima
    > potenza per qualche secondo per poi abbassare l'intensità e lavorare diciamo
    > a regime, sul passaggio a potenza ridotta la sonda che si trova dentro la
    > camera stagna e che rileva l'accensione della fiamma, invia alla scheda
    > elettronica una misura in milliampere così piccola (almeno il tecnico ha
    > parlato di questo ordine di grandezze) che la scheda causa malfunzionamento
    > non riesce più a rilevare, facendole credere che la fiamma si sia spenta e
    > quindi fermando il comando di accensione fiamma e chiudendo la valvola del
    > metano (tradotto, fermando la caldaia... :-)
    > Una volta ferma per qualche secondo, la caldaia riparte e il ciclo
    > riprende...


    Accidenti, la centralina :-(
    Questa sera faccio la prova suggerita qualche messaggio più su da bama
    per escludere la valvola a 3 vie e poi sento il tecnico.
    Ciao, Barbara

  12. #12
    Edy Guest

    Re: Caldaia che attacca e stacca


    "Milou" <barbara.newsgroup...........> ha scritto nel messaggio
    news:f2271a54-5ba8-4c29-93ea-cc88bd7a7212.3g2000yqn.googlegroups.com...
    On Feb 1, 7:46 am, "Edy" <pas....alice.it.invalid> wrote:
    > "Milou" <barbara.newsgr..............> ha scritto nel
    > messaggionews:82037270-95b5-402c-90d0-5b1fc301c907.n7g2000yqb.googlegroups.com...
    > caldaia?
    > sembra che sia dovuto ad un cattivo passaggio dell'acqua,(rubinetti
    > d'intercettazione mandata e ritorno parzialmente chiusi,bolla d'aria nel
    > circuito) prova a controllare che i termosifoni siano completamente
    > aperti(valvola e detentore)altrimenti potrebbe essere un problema di
    > valvola
    > a tre vie
    >
    > ciao Edy ;o)



    Dato che tutti i termo sono comunque caldi non avevo pensato a bolle
    d'aria, questa sera controllo anche questo aspetto. Se la situazione
    non si risolve, penso che chiamerò comunque il tecnico, anche per
    tranquilizzarmi :-)

    A volte si formano sacche di aria tra la pompa e il separatore di aria con
    jolly, se ne hai le capacità dovresti controllare se il tappo del jolly è
    lento o provare a far evacuare l'aria attraverso il tappo della pompa

    ciao Edy ;o)



  13. #13
    Generale Cluster Guest

    Re: Caldaia che attacca e stacca

    Edy ha scritto:
    > "Generale Cluster" <alexunsampdoriano.unsampdorianosoftmasters.net> ha
    > scritto nel messaggio news:hk52h3$74c$1.speranza.aioe.org...
    >> Milou ha scritto:
    >> [CUT]
    >>> questo attacca/stacca in alcuni casi ad intervallo di 15 secondi, è

    >> [CUT]
    >>
    >> E' normale che la fiamma della caldaia si accenda ad intervalli.

    >
    > da quando?
    >
    > La mia
    >> si può regolare con un periodo di 30 secondi o 3 minuti. 15 secondi mi
    >> sembrano un po' pochi, magari fai riferimento al manuale operativo che
    >> dovrebbe riportare le varie impostazioni possibili.

    >
    > stai facendo confusione con i ritardi sull'accensione
    > a meno che non siano vecchie caldaie regolate da termostati elettromeccanici
    >


    cosa intendi con ritardi sull'accensione? La mia caldaia è una blasi del
    2006.
    bye!

    --
    elimina unsampdoriano per rispondere via email

  14. #14
    Milou Guest

    Re: Caldaia che attacca e stacca

    On Feb 1, 10:58.am, "Edy" <pas....alice.it.invalid> wrote:
    > "Milou" <barbara.newsgr..............> ha scritto nel messaggionews:f2271a54-5ba8-4c29-93ea-cc88bd7a7212.3g2000yqn.googlegroups.com...
    > Dato che tutti i termo sono comunque caldi non avevo pensato a bolle
    > d'aria, questa sera controllo anche questo aspetto. Se la situazione
    > non si risolve, penso che chiamerò comunque il tecnico, anche per
    > tranquilizzarmi :-)
    >
    > A volte si formano sacche di aria tra la pompa e il separatore di aria con
    > jolly, se ne hai le capacità dovresti controllare se il tappo del jollyè
    > lento o provare a far evacuare l'aria attraverso il tappo della pompa
    >
    > . . . . . . . . . . .ciao Edy .;o)



    No, non ne ho le capacità e il gas/caldaia è una cosa che mi mette un
    po' di soggezione e paura, preferisco chiamare il tecnico.
    Grazie comunque, Barbara

  15. #15
    Edy Guest

    Re: Caldaia che attacca e stacca


    "Generale Cluster" <alexunsampdoriano.unsampdorianosoftmasters.net> ha
    scritto nel messaggio news:hk69gn$gc$1.speranza.aioe.org...
    > Edy ha scritto:
    >> "Generale Cluster" <alexunsampdoriano.unsampdorianosoftmasters.net> ha
    >> scritto nel messaggio news:hk52h3$74c$1.speranza.aioe.org...
    >>> Milou ha scritto:
    >>> [CUT]

    >>
    >> La mia
    >>> si può regolare con un periodo di 30 secondi o 3 minuti. 15 secondi mi
    >>> sembrano un po' pochi, magari fai riferimento al manuale operativo che
    >>> dovrebbe riportare le varie impostazioni possibili.

    >>
    >> stai facendo confusione con i ritardi sull'accensione
    >> a meno che non siano vecchie caldaie regolate da termostati
    >> elettromeccanici
    >>

    >
    > cosa intendi con ritardi sull'accensione? La mia caldaia è una blasi del
    > 2006


    come fai a regolare un periodo di accensione di 30" o 3', non mi sembra che
    nelle caldaie ci sia questo tipo di scelta nella regolazione, a meno che non
    parli di ritardo sulla ripartenza ,ma quella si regola da scheda e quasi
    sempre in fase di installazione

    ciao Edy ;o)




  16. #16
    ..Ghigo.. Guest

    Re: Caldaia che attacca e stacca

    Milou wrote:
    > Buongiorno a tutti, ho cercato senza successo nei vecchi messaggi un
    > caso simile al mio ma non l'ho trovato quindi vi scrivo per chiedervi
    > un aiuto ed un parere.


    mi sembra strano in quanto ricordo di aver risposto ad 1 quesito simile
    qualke tempo fa....

    > La situazione è la seguente:
    > Mentre i termo si scaldano mi sono accorta però che, oltre ovviamente
    > alla pompa, la "fiamma" della caldaia si accende e spegne più volte,
    > in alcuni casi ad intervalli di pochi secondi.


    non ho letto tutto il 3d (lo faro' in seguito, nel caso mi riservo di
    corregere quanto sto per affermare...)

    secondo me hai 1 caldaia MODULANTE....



  17. #17
    Ulx Guest

    Re: Caldaia che attacca e stacca

    > La caldaia (marca baxi) è un modello "base" (sono in ufficio e qui non
    > ho il numero del modello) e non c'è nessun selettore, solo una
    > manopola per regolare la temp dell'acqua sanitaria ed una per regolare
    > la temp dell'acqua per il riscaldamento. Ho provato diverse posizioni
    > ma non cambia la situazione. Ho sentito i precedenti proprietari che
    > mi hanno detto di non aver mai osservato un comportamento di questo
    > tipo ma non ci metterebbero la mano sul fuoco. Mi hanno pero' detto
    > che recentemente un tecnico italgas è passato ad effettuare la
    > sostituzione del contatore, provando a ragionare non mi sembrerebbe
    > significativo ma chiedo comunque a voi.


    Fai anche un altra prova: chiudi *quasi* al minimo il rubinetto del gas
    sotto la caldaia; questo perche', e' probabile che cambiando il
    contatore, la pressione sia "troppo alta" e la fiamma appena accesa e'
    troppo forte e la centralina decide di spegnerla non riuscendo a modularla.
    Comunque io ho lo stesso identico problema su una Saunier Duval *nuova*:
    son riuscito solo a ridurre il problema ma non a eliminarlo: secondo i
    tecnici (asini) della Saunier Duval e' normale (ho anche telefonato alla
    casa madre); un gentilissimo rivenditore a 1200 Km di distanza mi fece
    variare (al telefono) alcuni parametri nelle impostazioni e la
    situazione e' nettamente migliorata. Quei parametri sono (secondo la
    casa madre) segreti e non conoscibili; peccato che *servono* ad adattare
    la caldaia al proprio impianto termico...

  18. #18
    Milou Guest

    Re: Caldaia che attacca e stacca

    > > Buongiorno a tutti, ho cercato senza successo nei vecchi messaggi un
    > > caso simile al mio ma non l'ho trovato quindi vi scrivo per chiedervi
    > > un aiuto ed un parere.

    >
    > mi sembra strano in quanto ricordo di aver risposto ad 1 quesito simile
    > qualke tempo fa....


    Mi sarà sfuggito, ora vado a cercare con il tuo nick.

    > non ho letto tutto il 3d (lo faro' in seguito, nel caso mi riservo di
    > corregere quanto sto per affermare...)
    >
    > secondo me hai 1 caldaia MODULANTE....


    Ieri sera ho dato una lettura, anche se veloce, al manuale della
    caldaia ma non ho letto nulla di questo tipo, certo avere il modello
    della caldaia aiuterebbe...

  19. #19
    bama Guest

    Re: Caldaia che attacca e stacca

    Scriveva Milou lunedì, 01/02/2010:
    > On Feb 1, 9:37.am, "AleTV" <sti....libbero.it> wrote:
    >> "Milou" ha scritto nel
    >> messaggionews:82037270-95b5-402c-90d0-5b1fc301c907.n7g2000yqb.googlegroups.com...
    >>
    >>> come mai questo attacca/stacca in alcuni casi ad intervallo di 15 secondi,
    >>> è

    >>
    >> Di recente è successa anche a me una cosa simile, ma i tempi erano di un 5
    >> secondi di fiamma accessa e un 5 secondi di fiamma spenta, e via a seguire.
    >> Praticamente ho dovuto sostituire la centralina (140 eurozzi...) e il
    >> tecnico mi ha spiegato il perchè di quel comportamento: praticamente la
    >> scheda era diventata malfunzionante perché non riusciva a leggere il grado
    >> di ionizzazione che il sensore di accensione fiamma rilevava quando la
    >> fiamma era modulata ad una intensità medio/bassa. Praticamente sul passaggio
    >> da caldaia spenta a caldaia accesa, la fiamma viene prima portata a massima
    >> potenza per qualche secondo per poi abbassare l'intensità e lavorare diciamo
    >> a regime, sul passaggio a potenza ridotta la sonda che si trova dentro la
    >> camera stagna e che rileva l'accensione della fiamma, invia alla scheda
    >> elettronica una misura in milliampere così piccola (almeno il tecnico ha
    >> parlato di questo ordine di grandezze) che la scheda causa malfunzionamento
    >> non riesce più a rilevare, facendole credere che la fiamma si sia spenta e
    >> quindi fermando il comando di accensione fiamma e chiudendo la valvola del
    >> metano (tradotto, fermando la caldaia... :-)
    >> Una volta ferma per qualche secondo, la caldaia riparte e il ciclo
    >> riprende...

    >
    > Accidenti, la centralina :-(
    > Questa sera faccio la prova suggerita qualche messaggio più su da bama
    > per escludere la valvola a 3 vie e poi sento il tecnico.
    > Ciao, Barbara


    Errori e blocchi causati dalla mancanza di rilevamento di ionizzazione,
    possono dipendere, qualora la caldaia abbia la spina anzichè inserzione
    fissa, dal fatto che essa sia stata erroneamente girata.
    Anche se incredibile, quasi tutte le caldaie hanno bisogno che fengano
    rispettate fase-neutro.



  20. #20
    Milou Guest

    Re: Caldaia che attacca e stacca

    >
    > Errori e blocchi causati dalla mancanza di rilevamento di ionizzazione,
    > possono dipendere, qualora la caldaia abbia la spina anzichè inserzione
    > fissa, dal fatto che essa sia stata erroneamente girata.
    > Anche se incredibile, quasi tutte le caldaie hanno bisogno che fengano
    > rispettate fase-neutro.- Hide quoted text -
    >


    La caldaia ha inserzione fissa, senza spina, quindi questa soluzione,
    che sarebbe stata la più facile ed economica :-) , la devo ahimè
    scartare.
    Grazie comunque, Barbara

  21. #21
    Milou Guest

    Re: Caldaia che attacca e stacca

    >
    > Fai anche un altra prova: chiudi *quasi* al minimo il rubinetto del gas
    > sotto la caldaia; questo perche', e' probabile che cambiando il
    > contatore, la pressione sia "troppo alta" e la fiamma appena accesa e'
    > troppo forte e la centralina decide di spegnerla non riuscendo a modularla.
    > Comunque io ho lo stesso identico problema su una Saunier Duval *nuova*:
    > son riuscito solo a ridurre il problema ma non a eliminarlo: secondo i
    > tecnici (asini) della Saunier Duval e' normale (ho anche telefonato alla
    > casa madre); un gentilissimo rivenditore a 1200 Km di distanza mi fece
    > variare (al telefono) alcuni parametri nelle impostazioni e la
    > situazione e' nettamente migliorata. Quei parametri sono (secondo la
    > casa madre) segreti e non conoscibili; peccato che *servono* ad adattare
    > la caldaia al proprio impianto termico...


    Ah però, interessante, potrebbe essere compatibile con la comparsa dei
    "sintomi" dopo la sostituzione del contatore. Farò sicuramente questa
    prova.
    Quando parli di "rubinetto del gas sotto la caldaia" intendi il
    rubinetto centrale del gas oppure la caldaia ne ha uno suo?
    Considerato che non uso il gas per cucinare ma solo per la caldaia,
    pensavo di chiudere un po' il rubinetto di ingresso del gas, quello
    appena prima del contatore per intenderci. Può andare bene?
    Grazie! Barbara


  22. #22
    bama Guest

    Re: Caldaia che attacca e stacca

    Milou ha usato la sua tastiera per scrivere :
    >>
    >> Fai anche un altra prova: chiudi *quasi* al minimo il rubinetto del gas
    >> sotto la caldaia; questo perche', e' probabile che cambiando il
    >> contatore, la pressione sia "troppo alta" e la fiamma appena accesa e'
    >> troppo forte e la centralina decide di spegnerla non riuscendo a modularla.
    >> Comunque io ho lo stesso identico problema su una Saunier Duval *nuova*:
    >> son riuscito solo a ridurre il problema ma non a eliminarlo: secondo i
    >> tecnici (asini) della Saunier Duval e' normale (ho anche telefonato alla
    >> casa madre); un gentilissimo rivenditore a 1200 Km di distanza mi fece
    >> variare (al telefono) alcuni parametri nelle impostazioni e la
    >> situazione e' nettamente migliorata. Quei parametri sono (secondo la
    >> casa madre) segreti e non conoscibili; peccato che *servono* ad adattare
    >> la caldaia al proprio impianto termico...

    >
    > Ah però, interessante, potrebbe essere compatibile con la comparsa dei
    > "sintomi" dopo la sostituzione del contatore. Farò sicuramente questa
    > prova.
    > Quando parli di "rubinetto del gas sotto la caldaia" intendi il
    > rubinetto centrale del gas oppure la caldaia ne ha uno suo?
    > Considerato che non uso il gas per cucinare ma solo per la caldaia,
    > pensavo di chiudere un po' il rubinetto di ingresso del gas, quello
    > appena prima del contatore per intenderci. Può andare bene?
    > Grazie! Barbara


    Eventuali bolle d'aria se ne vanno presto, specie se cucina a gas; io
    non conterei troppo su questa ipotesi....



  23. #23
    Ulx Guest

    Re: Caldaia che attacca e stacca

    > Eventuali bolle d'aria se ne vanno presto, specie se cucina a gas; io
    > non conterei troppo su questa ipotesi....


    nemmeno io... pero' non ho parlato di bolle d'aria, bensi' di pressione
    del gas dopo la sostituzione del contatore...

  24. #24
    Ulx Guest

    Re: Caldaia che attacca e stacca

    > Ah però, interessante, potrebbe essere compatibile con la comparsa dei
    > "sintomi" dopo la sostituzione del contatore. Farò sicuramente questa
    > prova.
    > Quando parli di "rubinetto del gas sotto la caldaia" intendi il
    > rubinetto centrale del gas oppure la caldaia ne ha uno suo?
    > Considerato che non uso il gas per cucinare ma solo per la caldaia,
    > pensavo di chiudere un po' il rubinetto di ingresso del gas, quello
    > appena prima del contatore per intenderci. Può andare bene?


    La caldaia di solito ha un suo rubinettino giallo al di sotto. Comunque
    essendo una prova empirica (in cui io per primo non credo molto), puoi
    provare anche con il rubinetto centrale se vuoi.

  25. #25
    Milou Guest

    Re: Caldaia che attacca e stacca

    On Feb 1, 4:31.pm, bama <b....linvalid.it> wrote:
    > Milou ha usato la sua tastiera per scrivere :
    >
    >
    >
    >
    >
    >
    >
    > >> Fai anche un altra prova: chiudi *quasi* al minimo il rubinetto del gas
    > >> sotto la caldaia; questo perche', e' probabile che cambiando il
    > >> contatore, la pressione sia "troppo alta" e la fiamma appena accesa e'
    > >> troppo forte e la centralina decide di spegnerla non riuscendo a modularla.
    > >> Comunque io ho lo stesso identico problema su una Saunier Duval *nuova*:
    > >> son riuscito solo a ridurre il problema ma non a eliminarlo: secondo i
    > >> tecnici (asini) della Saunier Duval e' normale (ho anche telefonato alla
    > >> casa madre); un gentilissimo rivenditore a 1200 Km di distanza mi fece
    > >> variare (al telefono) alcuni parametri nelle impostazioni e la
    > >> situazione e' nettamente migliorata. Quei parametri sono (secondo la
    > >> casa madre) segreti e non conoscibili; peccato che *servono* ad adattare
    > >> la caldaia al proprio impianto termico...

    >
    > > Ah però, interessante, potrebbe essere compatibile con la comparsa dei
    > > "sintomi" dopo la sostituzione del contatore. Farò sicuramente questa
    > > prova.
    > > Quando parli di "rubinetto del gas sotto la caldaia" .intendi il
    > > rubinetto centrale del gas oppure la caldaia ne ha uno suo?
    > > Considerato che non uso il gas per cucinare ma solo per la caldaia,
    > > pensavo di chiudere un po' il rubinetto di ingresso del gas, quello
    > > appena prima del contatore per intenderci. Può andare bene?
    > > Grazie! Barbara

    >
    > Eventuali bolle d'aria se ne vanno presto, specie se cucina a gas; io
    > non conterei troppo su questa ipotesi....


    Non ho la cucina a gas, ma l'intervento di Ulx non mi sembrava si
    riferisse a bolle d'aria ma forse alla troppa "pressione" del gas. Può
    essere? La prova non mi costa nulla e la farò senz'altro.
    Ciao, Barbara

+ Reply to Thread
Page 1 of 4 1 2 3 ... LastLast

Similar Threads

  1. ma come si stacca ed attacca la batteria?
    By ciccina80 in forum it.discussioni.auto
    Replies: 1
    Last Post: 07-08-2006, 06:11 PM
  2. Autoclave che attacca e stacca continuamente
    By Al.Top in forum it.hobby.fai-da-te
    Replies: 9
    Last Post: 06-07-2006, 10:31 PM
  3. Problemi caldaia stacca-attacca
    By Rightrik in forum it.hobby.fai-da-te
    Replies: 2
    Last Post: 11-12-2004, 09:52 PM
  4. Colori attacca-stacca per vetro
    By Renetta in forum it.hobby.creativi
    Replies: 20
    Last Post: 10-29-2004, 08:06 PM
  5. Condizionatore che attacca e stacca
    By Riccardo in forum it.discussioni.auto.ford
    Replies: 9
    Last Post: 09-06-2004, 08:25 AM

Posting Permissions

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
If you are still using perl webstats, then give GoStats a try.  It's free.