+ Reply to Thread
Page 1 of 2 1 2 LastLast
Results 1 to 25 of 32
  1. #1
    L'ammazzadraghi Guest

    silenziatori per armi da fuoco

    Atteso che sono vietati in Italia, come poterli reperire all'estero , magari
    all'estero (inghilterra??)dove sono invece legali???
    O magari come costruirne uno artigianale..


    Ciao e grazie



  2. #2
    Tiropratico.com® Guest

    Re: silenziatori per armi da fuoco


    "L'ammazzadraghi" <superloren...........> ha scritto nel messaggio
    news:49a7e0d5$0$1124$4fafbaef.reader1.news.tin.it. ..
    > Atteso che sono vietati in Italia, come poterli reperire all'estero ,
    > magari all'estero (inghilterra??)dove sono invece legali???
    > O magari come costruirne uno artigianale..
    >
    >
    > Ciao e grazie
    >


    In Italia:
    E' VIETATO COSTRUIRLI E VENDERLI, NON DETENERLI !!!!!



  3. #3
    Gion Uein Guest

    Re: silenziatori per armi da fuoco


    "Tiropratico.com®" <tiropratico.tiscalinet.it> ha scritto nel messaggio
    news:49a7eab8$0$1111$4fafbaef.reader3.news.tin.it. ..
    >
    > "L'ammazzadraghi" <superloren...........> ha scritto nel messaggio
    > news:49a7e0d5$0$1124$4fafbaef.reader1.news.tin.it. ..
    >> Atteso che sono vietati in Italia, come poterli reperire all'estero ,
    >> magari all'estero (inghilterra??)dove sono invece legali???
    >> O magari come costruirne uno artigianale..
    >>
    >>
    >> Ciao e grazie
    >>

    >
    > In Italia:
    > E' VIETATO COSTRUIRLI E VENDERLI, NON DETENERLI !!!!!
    >


    Scusami tiro...
    ma xche se ti trovano un silenziatore in casa non ti denunciano per
    detenzione di parte di arma considerata da guerra???? visto che il
    silenziatore rende l' arma "insidiosa" poichè silente?


    Gion



  4. #4
    Tiropratico.com® Guest

    Re: silenziatori per armi da fuoco


    "Gion Uein" <gionuein.invalid.it> ha scritto nel messaggio
    news:49a7f86a$0$1116$4fafbaef.reader2.news.tin.it. ..
    >


    >
    > Scusami tiro...
    > ma xche se ti trovano un silenziatore in casa non ti denunciano per
    > detenzione di parte di arma considerata da guerra???? visto che il
    > silenziatore rende l' arma "insidiosa" poichè silente?
    >
    >
    > Gion

    .......... in verità lo fanno, ma la legge parla chiaro, e la circolare
    anche:

    Circolare Min. Int. 14 gennaio 1996

    Con frequenza pervengono a questo Ministero istanze di ditte autorizzate
    alla fabbricazione di armi da sparo, comuni o da guerra, intese ad ottenere
    licenze per la fabbricazione di silenziatori da apporre su modelli di armi
    di propria produzione.
    Al riguardo si premette che, come è noto, il silenziatore non è parte
    essenziale di un'arma ma un accessorio inquadrabile - in senso lato - nel
    materiale di armamento, essendo in sostanza uno strumento destinato a
    ridurre gli effetti sonori dello sparo, che interessa anche le prestazioni
    balistiche e una parte essenziale dell'arma - la canna - il cui modello
    originale viene conseguentemente ad essere alterato. Occorre tener presente,
    infatti, che la canna originale dell'arma destinata a ricevere il
    silenziatore deve essere opportunamente adattata (esempio: mediante
    filettatura a vite) e che l'arma con il silenziatore, nel suo insieme, si
    presenta con caratteristiche dimensionali diverse rispetto ad un altro
    esemplare dello stesso modello, privo di silenziatore e non destinato a
    riceverlo.
    Premesso inoltre che l'argomento ha già formato oggetto di circolare
    ministeriale n. 10.12538/10179 (7) de l20 agosto 1949, avente lo stesso
    oggetto, che si richiama, si comunica che un ulteriore elemento per cui non
    si ritiene possibile la produzione di silenziatori per armi comuni da sparo,
    è che non risulta, finora, iscritta in catalogo nessuna arma con tale
    accorgimento tecnico.
    Per quanto attiene le armi da guerra o tipo guerra, viceversa, è
    ipotizzabile autorizzare la costruzione di silenziatori per le stesse,
    sempre che tale attività sia specificamente prevista nella licenza
    rilasciata ai sensi dell'art. 28 del TULPS e che la fabbricazione
    propriamente detta sia autorizzata, di volta in volta, per quantitativi
    determinati previa dimostrazione dell'esistenza di una commessa proveniente
    da Forze Armate o corpi Armati.
    Sarà inoltre opportuno che i Prefetti, all'atto del rilascio, su delega di
    questo Ministero, della licenza di fabbricazione dei silenziatori, impongano
    ai fabbricanti, ai sensi dell'art. 9 del TULPS, di matricolare
    progressivamente i silenziatori, con i conseguenti obblighi di
    registrazione.



  5. #5
    Gion Uein Guest

    Re: silenziatori per armi da fuoco


    "Tiropratico.com®" <tiropratico.tiscalinet.it> ha scritto nel messaggio
    news:49a800ce$0$1107$4fafbaef.reader4.news.tin.it. ..
    >
    > "Gion Uein" <gionuein.invalid.it> ha scritto nel messaggio
    > news:49a7f86a$0$1116$4fafbaef.reader2.news.tin.it. ..
    >>

    >
    >>
    >> Scusami tiro...
    >> ma xche se ti trovano un silenziatore in casa non ti denunciano per
    >> detenzione di parte di arma considerata da guerra???? visto che il
    >> silenziatore rende l' arma "insidiosa" poichè silente?
    >>
    >>
    >> Gion

    > ......... in verità lo fanno, ma la legge parla chiaro, e la circolare
    > anche:
    >
    > Circolare Min. Int. 14 gennaio 1996
    >
    > Con frequenza pervengono a questo Ministero istanze di ditte autorizzate



    cut


    esaudientissima risposta. grazie!
    ma...... nel caso uno se lo costruisse..... lo dovrebbe denunciare alla p.s.
    ???
    nel caso io riuscissi ad adattarlo ad un arma (es una pistola con la canna
    filettata che originariamente monta un compensatore ) lo potrei detenere
    per il solo tiro
    sportivo o cmq "casalingo" per abitazione in campagna ???


    Gion



  6. #6
    Tiropratico.com® Guest

    Re: silenziatori per armi da fuoco


    "Gion Uein" <gionuein.invalid.it> ha scritto nel messaggio
    news:49a80313$0$1117$4fafbaef.reader2.news.tin.it. ..
    >
    >
    >
    > esaudientissima risposta. grazie!
    > ma...... nel caso uno se lo costruisse..... lo dovrebbe denunciare alla
    > p.s. ???
    > nel caso io riuscissi ad adattarlo ad un arma (es una pistola con la
    > canna filettata che originariamente monta un compensatore ) lo potrei
    > detenere per il solo tiro
    > sportivo o cmq "casalingo" per abitazione in campagna ???
    >
    >
    > Gion

    ..... l'hai detto tu, risposta esauriente........... non si possono
    costruire, chi ne ha trovato uno lo può tenere perchè non è parte essenziale
    di arma e quindi non si deve denunciare.



  7. #7
    Piero Guest

    Re: silenziatori per armi da fuoco

    >chi ne ha trovato uno lo può tenere perchè non è parte >essenziale
    >di arma e quindi non si deve denunciare.


    vorrei proprio vedere chi avrebbe il coraggio di andare da cc con in mano un
    silenziatore autocostuito (e casualmente trovato) e nell'altra una copia
    della circolare che hai citato prima.

    secondo me prima che riesce a convincerli diventa vecchio in caserma :-)




  8. #8
    marco Guest

    Re: silenziatori per armi da fuoco


    > >chi ne ha trovato uno lo può tenere perchè non è parte >essenziale
    >>di arma e quindi non si deve denunciare.

    >
    > vorrei proprio vedere chi avrebbe il coraggio di andare da cc con in mano
    > un
    > silenziatore autocostuito (e casualmente trovato) e nell'altra una copia
    > della circolare che hai citato prima.
    >
    > secondo me prima che riesce a convincerli diventa vecchio in caserma :-)
    >
    >



    Secondo me non è così facile distinguera un silenziatore autocostruito per
    arma da fuoco rispetto ad un silenziatore per altri scopi, ad esmpio una
    marmitta per motorini!




  9. #9
    Piero Guest

    Re: silenziatori per armi da fuoco


    > Secondo me non è così facile distinguera un >silenziatore autocostruito

    per
    > arma da fuoco rispetto ad un silenziatore per altri >scopi, ad esmpio una
    > marmitta per motorini!


    probabilmente la marmitta silenzierebbe anche un'arma da fuoco :-)



  10. #10
    L'ammazzadraghi Guest

    Re: silenziatori per armi da fuoco


    > probabilmente la marmitta silenzierebbe anche un'arma da fuoco :-)
    >
    >Sarebbe quindi opportuno tenerla in garage tra i pezzi di ricambio della
    >vespa..:-)




  11. #11
    WinXP Guest

    Re: silenziatori per armi da fuoco

    On Fri, 27 Feb 2009 19:50:31 +0100, "marco" <marco-a75...........>
    wrote:

    >
    >> >chi ne ha trovato uno lo può tenere perchè non è parte >essenziale
    >>>di arma e quindi non si deve denunciare.

    >>
    >> vorrei proprio vedere chi avrebbe il coraggio di andare da cc con in mano
    >> un
    >> silenziatore autocostuito (e casualmente trovato) e nell'altra una copia
    >> della circolare che hai citato prima.
    >>
    >> secondo me prima che riesce a convincerli diventa vecchio in caserma :-)
    >>
    >>

    >
    >
    >Secondo me non è così facile distinguera un silenziatore autocostruito per
    >arma da fuoco rispetto ad un silenziatore per altri scopi, ad esmpio una
    >marmitta per motorini!
    >
    >



    La tua risposta CONFERMA CHIARAMENTE che tu NON hai alcuna idea di che
    cosa stai (s)parlando.

    Magari "pretenderesti" pure un Sound Suppressor (il termine "esatto"
    del coso) CATALITICO!
    --

    Tutti hanno diritto alla loro porzione di ignoranza..
    ....ma non bisogna essere troppo ingordi!

  12. #12
    WinXP Guest

    Re: silenziatori per armi da fuoco

    On Fri, 27 Feb 2009 20:09:00 +0100, "Piero" <pgoli.iol.it> wrote:

    >
    >> Secondo me non è così facile distinguera un >silenziatore autocostruito

    >per
    >> arma da fuoco rispetto ad un silenziatore per altri >scopi, ad esmpio una
    >> marmitta per motorini!

    >
    >probabilmente la marmitta silenzierebbe anche un'arma da fuoco :-)
    >



    Il problema è di "dove" mettere la Sonda Lambda! ;-)

    ....e di come "alimentare" la EVR....


    Ciao,

    WinXP

  13. #13
    marco Guest

    Re: silenziatori per armi da fuoco


    >>Secondo me non è così facile distinguera un silenziatore autocostruito per
    >>arma da fuoco rispetto ad un silenziatore per altri scopi, ad esmpio una
    >>marmitta per motorini!
    >>
    >>

    >
    >
    > La tua risposta CONFERMA CHIARAMENTE che tu NON hai alcuna idea di che
    > cosa stai (s)parlando.
    >
    > Magari "pretenderesti" pure un Sound Suppressor (il termine "esatto"
    > del coso) CATALITICO!
    > --
    >
    > Tutti hanno diritto alla loro porzione di ignoranza..
    > ...ma non bisogna essere troppo ingordi!


    So molto bene di cosa si parla, nel sito earmi.it vengono esaminati molto
    bene tutti i tipi di silenziatori, però come dice l' ammazzadraghi è
    possibile che anche una comune marmitte faccia le veci di un silenziatore
    rudimentale daltronde la funzione è la stessa, sicuramente la durata e l'
    efficenza non saranno ottimali ma credo qualcosa faccia!

    Per il resto ti garantisco che se vedo un tubo con saldate all' interno
    delle rondelle fatte ad imbuto o una coclea la prima cosa a cui penso non è
    un silenziatore per arma da fuoco.
    Ho lavorato in un' officina meccanica e ho visto pezzi che servivano per
    silenziare lo scarico di un' aspiratore particolare basato sul tubo di
    venturi con un' eiettore all' interno, bene secondo me un pezzo simile si
    presterebbe a fare da silenziatore per un' arma!
    Tempo fa ci fu una discussione internazionale per capire se quello trovato a
    Saddam era un tubo di una condotta petrolifera o un super cannone!

    Prima di dare dell' ignorante a qualcuno assicurati di non esserlo tu!

    Saluti.



  14. #14
    WinXP Guest

    Re: silenziatori per armi da fuoco

    On Fri, 27 Feb 2009 20:29:11 +0100, "marco" <marco-a75...........>
    wrote:

    >
    >>>Secondo me non è così facile distinguera un silenziatore autocostruito per
    >>>arma da fuoco rispetto ad un silenziatore per altri scopi, ad esmpio una
    >>>marmitta per motorini!
    >>>
    >>>

    >>
    >>
    >> La tua risposta CONFERMA CHIARAMENTE che tu NON hai alcuna idea di che
    >> cosa stai (s)parlando.
    >>
    >> Magari "pretenderesti" pure un Sound Suppressor (il termine "esatto"
    >> del coso) CATALITICO!
    >> --
    >>
    >> Tutti hanno diritto alla loro porzione di ignoranza..
    >> ...ma non bisogna essere troppo ingordi!

    >
    >So molto bene di cosa si parla, nel sito earmi.it vengono esaminati molto
    >bene tutti i tipi di silenziatori, però come dice l' ammazzadraghi è
    >possibile che anche una comune marmitte faccia le veci di un silenziatore
    >rudimentale daltronde la funzione è la stessa, sicuramente la durata e l'
    >efficenza non saranno ottimali ma credo qualcosa faccia!
    >
    >Per il resto ti garantisco che se vedo un tubo con saldate all' interno
    >delle rondelle fatte ad imbuto o una coclea la prima cosa a cui penso non è
    >un silenziatore per arma da fuoco.
    >Ho lavorato in un' officina meccanica e ho visto pezzi che servivano per
    >silenziare lo scarico di un' aspiratore particolare basato sul tubo di
    >venturi con un' eiettore all' interno, bene secondo me un pezzo simile si
    >presterebbe a fare da silenziatore per un' arma!
    >Tempo fa ci fu una discussione internazionale per capire se quello trovato a
    >Saddam era un tubo di una condotta petrolifera o un super cannone!
    >
    >Prima di dare dell' ignorante a qualcuno assicurati di non esserlo tu!
    >
    >Saluti.
    >



    Stai parlando di un "coso" che grandi Teste di ....o di tutto il mondo
    stanno cercando di "migliorare" di UN decibel!

    Forse hai visti TROPPI film e prendi Lucciole per Lanterne.... :-)

    I "MIGLIORI" Sound Suppressors riecono ad "abbassare" il livello
    sonoro di circa 30 (trenta) Decibel al massimo e, questo, solo per
    pochi colpi (a volte anche solo UNO)!

    Riuscire ad abbassare di 1 (uno) solo decibel (da 30 a 31 dB)
    significa DIMEZZARE il livello precedente!

    Il livello MEDIO di uno sparo e sui 150 dB (non andiamo a sottigliare
    uno più o uno meno) e ABBASSANDO detto livello di 30 (trenta) dB
    arrivi a 120 (centoventi) dB che.... guardacaso è la SOGLIA DEL
    DOLORE!

    Inoltre il "RUMORE" non è causato dallo sparo ma dallo SCONTRO del
    getto di gas con l'atmosfera esterna...

    Con in Sound Suppressor SI DEVONO usare Munizioni SUBSONICHE
    altrimenti NON SERVONO UN TUBO!

    Un Sound Suppressor FUNZIONA bene solo con un Bolt Action altrimenti
    con ogni tipo di Recoil il RUMORE ESCE col Bossolo!

    Le Semiauto "trattate" per l'uso dispongono di "dispositivi" meccanici
    che "bloccano" il carrello e diventano così delle Single Shot da
    caricare manualmente un colpo alla volta.

    L'unico tipo di arma (pistola o fucile) PERFETTAMENTE SILENZIATO...
    ....E' TUTTA UN'ALTRA COSA.

    E si chiama NOISELESS.

    Ti basta da parte di un mona?

    Oppure vuoi i Passi di Filettaura?

    La Walther P22 usa il M 12x1.00 in Europa e il UNEF.50x28 negli usa.

    I Sound Suppressors sono LIBERAMENTE costruiti in Nuova Zelanda e in
    Finlandia e vengono venduti pure nei reparto caccia e tiro dei Centri
    Commerciali.

    Ciao Bello.

    WinXP

    --

    Your opinion, although interesting, is irrelevant.

  15. #15
    marco Guest

    Re: silenziatori per armi da fuoco


    > Stai parlando di un "coso" che grandi Teste di ....o di tutto il mondo
    > stanno cercando di "migliorare" di UN decibel!
    >
    > Forse hai visti TROPPI film e prendi Lucciole per Lanterne.... :-)
    >
    > I "MIGLIORI" Sound Suppressors riecono ad "abbassare" il livello
    > sonoro di circa 30 (trenta) Decibel al massimo e, questo, solo per
    > pochi colpi (a volte anche solo UNO)!
    >
    > Riuscire ad abbassare di 1 (uno) solo decibel (da 30 a 31 dB)
    > significa DIMEZZARE il livello precedente!
    >
    > Il livello MEDIO di uno sparo e sui 150 dB (non andiamo a sottigliare
    > uno più o uno meno) e ABBASSANDO detto livello di 30 (trenta) dB
    > arrivi a 120 (centoventi) dB che.... guardacaso è la SOGLIA DEL
    > DOLORE!
    >
    > Inoltre il "RUMORE" non è causato dallo sparo ma dallo SCONTRO del
    > getto di gas con l'atmosfera esterna...
    >
    > Con in Sound Suppressor SI DEVONO usare Munizioni SUBSONICHE
    > altrimenti NON SERVONO UN TUBO!
    >
    > Un Sound Suppressor FUNZIONA bene solo con un Bolt Action altrimenti
    > con ogni tipo di Recoil il RUMORE ESCE col Bossolo!
    >
    > Le Semiauto "trattate" per l'uso dispongono di "dispositivi" meccanici
    > che "bloccano" il carrello e diventano così delle Single Shot da
    > caricare manualmente un colpo alla volta.
    >
    > L'unico tipo di arma (pistola o fucile) PERFETTAMENTE SILENZIATO...
    > ...E' TUTTA UN'ALTRA COSA.
    >
    > E si chiama NOISELESS.
    >
    > Ti basta da parte di un mona?
    >
    > Oppure vuoi i Passi di Filettaura?
    >
    > La Walther P22 usa il M 12x1.00 in Europa e il UNEF.50x28 negli usa.
    >
    > I Sound Suppressors sono LIBERAMENTE costruiti in Nuova Zelanda e in
    > Finlandia e vengono venduti pure nei reparto caccia e tiro dei Centri
    > Commerciali.
    >
    > Ciao Bello.
    >
    > WinXP
    >



    Ok ti sei spiegato egregiamente.....ma il contendere era sul fatto di poter
    identificare con certezza un silenziatore autocostruito, secondo me non è
    così univoca la cosa, pertanto resto della mia idea.
    Però aproffitto della tua disponibilità ed esperienza per farti una domanda
    al solo scopo di soddisfare una mia curiosità:
    secondo te "incastrando" una normale marmitta di un motorino sulla volata di
    una pistola o fucile di quanto si riesce ad abbassare l' emissione rumorosa?

    Grazie mille ciao!





  16. #16
    Piero Guest

    Re: silenziatori per armi da fuoco

    > Riuscire ad abbassare di 1 (uno) solo decibel (da 30 a >31 dB)
    > significa DIMEZZARE il livello precedente!


    no, per dimezzare il livello dovresti ridurlo di 3 dB
    ricordati che la sensibilità dell'orecchio (e dell'occhio) è logaritimica

    ciao,
    Piero



  17. #17
    Piero Guest

    Re: silenziatori per armi da fuoco

    > La Walther P22 usa il M 12x1.00 in Europa e il >UNEF.50x28 negli usa.

    1/2" x 20 tpi per le armi distribuite in UK



  18. #18
    WinXP Guest

    Re: silenziatori per armi da fuoco

    On Fri, 27 Feb 2009 21:18:17 +0100, "marco" <marco-a75...........>
    wrote:

    >
    >> Stai parlando di un "coso" che grandi Teste di ....o di tutto il mondo
    >> stanno cercando di "migliorare" di UN decibel!
    >>
    >> Forse hai visti TROPPI film e prendi Lucciole per Lanterne.... :-)
    >>
    >> I "MIGLIORI" Sound Suppressors riecono ad "abbassare" il livello
    >> sonoro di circa 30 (trenta) Decibel al massimo e, questo, solo per
    >> pochi colpi (a volte anche solo UNO)!
    >>
    >> Riuscire ad abbassare di 1 (uno) solo decibel (da 30 a 31 dB)
    >> significa DIMEZZARE il livello precedente!
    >>
    >> Il livello MEDIO di uno sparo e sui 150 dB (non andiamo a sottigliare
    >> uno più o uno meno) e ABBASSANDO detto livello di 30 (trenta) dB
    >> arrivi a 120 (centoventi) dB che.... guardacaso è la SOGLIA DEL
    >> DOLORE!
    >>
    >> Inoltre il "RUMORE" non è causato dallo sparo ma dallo SCONTRO del
    >> getto di gas con l'atmosfera esterna...
    >>
    >> Con in Sound Suppressor SI DEVONO usare Munizioni SUBSONICHE
    >> altrimenti NON SERVONO UN TUBO!
    >>
    >> Un Sound Suppressor FUNZIONA bene solo con un Bolt Action altrimenti
    >> con ogni tipo di Recoil il RUMORE ESCE col Bossolo!
    >>
    >> Le Semiauto "trattate" per l'uso dispongono di "dispositivi" meccanici
    >> che "bloccano" il carrello e diventano così delle Single Shot da
    >> caricare manualmente un colpo alla volta.
    >>
    >> L'unico tipo di arma (pistola o fucile) PERFETTAMENTE SILENZIATO...
    >> ...E' TUTTA UN'ALTRA COSA.
    >>
    >> E si chiama NOISELESS.
    >>
    >> Ti basta da parte di un mona?
    >>
    >> Oppure vuoi i Passi di Filettaura?
    >>
    >> La Walther P22 usa il M 12x1.00 in Europa e il UNEF.50x28 negli usa.
    >>
    >> I Sound Suppressors sono LIBERAMENTE costruiti in Nuova Zelanda e in
    >> Finlandia e vengono venduti pure nei reparto caccia e tiro dei Centri
    >> Commerciali.
    >>
    >> Ciao Bello.
    >>
    >> WinXP
    >>

    >
    >
    >Ok ti sei spiegato egregiamente.....ma il contendere era sul fatto di poter
    >identificare con certezza un silenziatore autocostruito, secondo me non è
    >così univoca la cosa, pertanto resto della mia idea.
    >Però aproffitto della tua disponibilità ed esperienza per farti una domanda
    >al solo scopo di soddisfare una mia curiosità:
    >secondo te "incastrando" una normale marmitta di un motorino sulla volata di
    >una pistola o fucile di quanto si riesce ad abbassare l' emissione rumorosa?
    >
    >Grazie mille ciao!
    >
    >
    >


    E' come "confrontare" una Carrà settantenne "truccata" da ventenne con
    una "ventenne" originale....

    NON serve la Carta di Identità per poterlo constatare.... :-)

    Idem per quanto sopra.

    Per quanto riguarda la "marmitta"... è proprio "quello" che mi ha
    fatto (diciamo) "in....are"...

    La "Marmitta" non è altro che un "coso" entro cui i gas di scarico
    fanno un percorso "a labirinto" tra sezioni varie in un continuo
    "Zig-zag".... finchè hanno perso velocità e si "espandono"
    nell'atmodfera.

    Pertanto una "Marmitta" è l'unica cosa "priva" di un foro "passante"
    da parte a parte...

    Se invece parli di "marmitte" come Scarichi liberi.. il discorso è
    (ancora) totalmente diverso... in quanto...

    ....la loro forna e lunghezza (doppio tronco-cono) NON è uguale per
    tutti ... ma viene "calibrata" matematicamente in base alla velocità
    del suono... alla velocità di rotazione del motore che si vuole
    utilizzare e altre "cosucce" del genere...

    In parole povere "l'onda sonora" che esce dallo scarico sul cilindro
    DEVE percorrere META' corsa fino al centro del Cono concavo
    posteriore... RIMBALZARE e... TORNARE INDIETRO in tempo per fare "da
    tappo" alla valvola di scarico per impedire che la Miscela fresca
    aspirata non esca attraverso lo stesso...

    E' logico che a 10.000 rpm la distanza è (X) e a 10.500 sarà (X+x)...
    e per calcolarla basta una calcolatrice tascabile e un metro.... ;-)

    Per questo motivo gli scarichi dei Go-kart (per esempio) sono
    "telescopici" onde poterli mettere in "risonanza" in base ai
    giri-motore previsti per una determinata pista.

    Ovvero tutt'altro che un Sound Suppressor.


    Ciao,

    WinXP

    PS.- Curiosità per curiosità:

    I Sound Suppressors sono "filettati" perchè altrimenti, allo sparo,
    farebbero la fine del Tappo dello Spumante!.... :-)


    --
    Ideas are a Dime a dozen.
    People who put them into action are priceless

  19. #19
    WinXP Guest

    Re: silenziatori per armi da fuoco

    On Fri, 27 Feb 2009 21:33:17 +0100, "Piero" <pgoli.iol.it> wrote:

    >> Riuscire ad abbassare di 1 (uno) solo decibel (da 30 a >31 dB)
    >> significa DIMEZZARE il livello precedente!

    >
    >no, per dimezzare il livello dovresti ridurlo di 3 dB
    >ricordati che la sensibilità dell'orecchio (e dell'occhio) è logaritimica
    >
    >ciao,
    >Piero
    >


    Sono partito per la... tangente! :-(

  20. #20
    WinXP Guest

    Re: silenziatori per armi da fuoco

    On Fri, 27 Feb 2009 21:35:58 +0100, "Piero" <pgoli.iol.it> wrote:

    >> La Walther P22 usa il M 12x1.00 in Europa e il >UNEF.50x28 negli usa.

    >
    >1/2" x 20 tpi per le armi distribuite in UK
    >



    Si.... però, pur essendo in UK... il passo è il 1/2"x20 UNF (USA a
    60°) anzichè l'usuale 55° Witworth Inglese... :-)

    Ciao,

    WinXP
    --
    Ideas are a Dime a dozen.
    People who put them into action are priceless

  21. #21
    marco Guest

    Re: silenziatori per armi da fuoco



    >
    > Per quanto riguarda la "marmitta"... è proprio "quello" che mi ha
    > fatto (diciamo) "in....are"...





    Non è il caso di an....arsi io ho usato un termine improprio, intendevo
    silenziatore e , per cosa ne so, si tratta di un tubo cilindrico fatto a
    "colabrodo" (perdonami ma non ricordo il termine esatto) rivestito di lana
    di roccia o d' acciaio.




    >
    > La "Marmitta" non è altro che un "coso" entro cui i gas di scarico
    > fanno un percorso "a labirinto" tra sezioni varie in un continuo
    > "Zig-zag".... finchè hanno perso velocità e si "espandono"
    > nell'atmodfera.
    >
    > Pertanto una "Marmitta" è l'unica cosa "priva" di un foro "passante"
    > da parte a parte...
    >
    > Se invece parli di "marmitte" come Scarichi liberi.. il discorso è
    > (ancora) totalmente diverso... in quanto...






    Perlo di marmitte come di silenziatori da moto, quelli dritti ovviamente.


    Ai tempi scolastico ho fatto uno stage alla cortubi....nota fabbrica di
    marmitte per auto in provincia di To, per cui so come sono fatte!




    >
    > ...la loro forna e lunghezza (doppio tronco-cono) NON è uguale per
    > tutti ... ma viene "calibrata" matematicamente in base alla velocità
    > del suono... alla velocità di rotazione del motore che si vuole
    > utilizzare e altre "cosucce" del genere...






    Se ti interessa nel libro "elaboriamo il motore a 2 tempi" e in "elaboriamo
    il motore a 4 tempi" è spiegato molto bene come fare questi calcoli!




    >
    > In parole povere "l'onda sonora" che esce dallo scarico sul cilindro
    > DEVE percorrere META' corsa fino al centro del Cono concavo
    > posteriore... RIMBALZARE e... TORNARE INDIETRO in tempo per fare "da
    > tappo" alla valvola di scarico per impedire che la Miscela fresca
    > aspirata non esca attraverso lo stesso...
    >
    > E' logico che a 10.000 rpm la distanza è (X) e a 10.500 sarà (X+x)...
    > e per calcolarla basta una calcolatrice tascabile e un metro.... ;-)
    >
    > Per questo motivo gli scarichi dei Go-kart (per esempio) sono
    > "telescopici" onde poterli mettere in "risonanza" in base ai
    > giri-motore previsti per una determinata pista.



    Lo so!



    Per questo ci sono anche le valvole parzializzatrici allo scarico, un tempo
    meccaniche e ora elettroniche.



    >
    > Ovvero tutt'altro che un Sound Suppressor.
    >
    >
    > Ciao,
    >
    > WinXP
    >
    > PS.- Curiosità per curiosità:
    >
    > I Sound Suppressors sono "filettati" perchè altrimenti, allo sparo,
    > farebbero la fine del Tappo dello Spumante!.... :-)




    So che ce ne sono anche di applicati in altri modi vedi Silenziatore Heckler
    & Koch in http://www.earmi.it/armi/silenzia.htm


    Sarebbe però interessante provare per vedere di quanto si abbatte il rumore,
    perchè secondo me si abbatte!

    on arrabbiarti ma sono proprio una testa dura :-)

    Comunque non ci capisco molto di armi (per ora) ma su altre cos eho le idee
    molto chiare!
    E se faccio qaulche domanda è solo per aquisire nuove conoscenze, per cui
    non arabbiarti alla fine il NG serve anche a questo no?







  22. #22
    WinXP Guest

    Re: silenziatori per armi da fuoco

    On Fri, 27 Feb 2009 22:19:46 +0100, "marco" <marco-a75...........>
    wrote:



    >>
    >> PS.- Curiosità per curiosità:
    >>
    >> I Sound Suppressors sono "filettati" perchè altrimenti, allo sparo,
    >> farebbero la fine del Tappo dello Spumante!.... :-)

    >
    >
    >
    >So che ce ne sono anche di applicati in altri modi vedi Silenziatore Heckler
    >& Koch in http://www.earmi.it/armi/silenzia.htm
    >
    >
    >Sarebbe però interessante provare per vedere di quanto si abbatte il rumore,
    >perchè secondo me si abbatte!
    >
    >on arrabbiarti ma sono proprio una testa dura :-)
    >
    >Comunque non ci capisco molto di armi (per ora) ma su altre cos eho le idee
    >molto chiare!
    >E se faccio qaulche domanda è solo per aquisire nuove conoscenze, per cui
    >non arabbiarti alla fine il NG serve anche a questo no?
    >



    Caro Marco,

    NIENTE DI PERSONALE! Anzi...

    Ma vedi... continui a prendere le cose col piede sbagliato... ;-)

    Nella REALTA' le cose sono BEN DIVERSE!

    Dunque prendiamo una "classica" semiautomatica e vediamo "come"
    funziona...

    Allo sparo la canna arretra "parzialmente" vincolata al carrello...
    quindi, grazie ad un meccanismo/camma si "sgancia" e si arresta mentre
    il carrello prosegue da solo.

    Al ritorno viene "spinta" in avanti dal carrello/otturatore.

    Ora tu ci "aggiungi" un "coso" che pesa e che sposta l'equilibrio
    delle masse in movimento...

    Ora il rin.... deve spostare non più solo la canna ed il carrello...
    ma pure il "coso"...

    Non ti sembra che "cambi" qualcosa?

    La Canna, col rin...., ARRETRA e si ABBASSA alla camera di cartuccia
    ERGO si "alza" alla volata...

    ...ed il "coso" ad essa vicolato... che fà?

    Primo: può "sbattere" contro il telaio...

    Secondo: "Balla" su è giù...

    "Questo" sui libri NON E' SCRITTO...

    La "corsa vincolata" canna+carrello è "calcolata" per avere l'uscita
    del proiettile "PRIMA" di basculare...

    ....ma se tu mi "aggiungi" una trentina di centimetri di prolunga che
    "balla"... come la mettiamo?

    Per evitare quanto sopra esistono svariati sistemi tra cui tenere il
    coso fissato al telaio e utilizzare una specie di "giunto scorrevole e
    oscillante" per compensare la corsa e inclinazione della canna...

    ANCHE questo NON E' SCRITTO nei libri...

    Ciao,

    WinXP
    --

    Sixty years ago I knew everything;
    now I know nothing;
    education is a progressive discovery of
    our own ignorance.

  23. #23
    Piero Guest

    Re: silenziatori per armi da fuoco

    > I "MIGLIORI" Sound Suppressors riecono ad >"abbassare" il livello
    > sonoro di circa 30 (trenta) Decibel al massimo e, >questo, solo per
    > pochi colpi (a volte anche solo UNO)!


    sii buono dai, fai anche 33 dB se è di tipo "wet" :-)

    .... there is a so called first round pop, this means the first shot from
    cold barrel and silencer is louder than subsequent shots.




  24. #24
    marco Guest

    Re: silenziatori per armi da fuoco



    > Caro Marco,
    >
    > NIENTE DI PERSONALE! Anzi...
    >
    > Ma vedi... continui a prendere le cose col piede sbagliato... ;-)
    >
    > Nella REALTA' le cose sono BEN DIVERSE!
    >
    > Dunque prendiamo una "classica" semiautomatica e vediamo "come"
    > funziona...
    >
    > Allo sparo la canna arretra "parzialmente" vincolata al carrello...
    > quindi, grazie ad un meccanismo/camma si "sgancia" e si arresta mentre
    > il carrello prosegue da solo.
    >
    > Al ritorno viene "spinta" in avanti dal carrello/otturatore.
    >
    > Ora tu ci "aggiungi" un "coso" che pesa e che sposta l'equilibrio
    > delle masse in movimento...
    >
    > Ora il rin.... deve spostare non più solo la canna ed il carrello...
    > ma pure il "coso"...
    >
    > Non ti sembra che "cambi" qualcosa?
    >
    > La Canna, col rin...., ARRETRA e si ABBASSA alla camera di cartuccia
    > ERGO si "alza" alla volata...
    >
    > ..ed il "coso" ad essa vicolato... che fà?
    >
    > Primo: può "sbattere" contro il telaio...
    >
    > Secondo: "Balla" su è giù...
    >
    > "Questo" sui libri NON E' SCRITTO...
    >
    > La "corsa vincolata" canna+carrello è "calcolata" per avere l'uscita
    > del proiettile "PRIMA" di basculare...
    >
    > ...ma se tu mi "aggiungi" una trentina di centimetri di prolunga che
    > "balla"... come la mettiamo?
    >
    > Per evitare quanto sopra esistono svariati sistemi tra cui tenere il
    > coso fissato al telaio e utilizzare una specie di "giunto scorrevole e
    > oscillante" per compensare la corsa e inclinazione della canna...
    >
    > ANCHE questo NON E' SCRITTO nei libri...
    >
    > Ciao,
    >



    Ok grazie della spiegazione, ma comunque non tutte le armi sono a "canna
    rinculante" ( ammesso che si sì chaimino così) ad esmpio ci sono i
    semiautomatici da caccia, per i quali si possono facilmente cambiare gli
    anelli di frenatura, ma questa è un' altra storia.!

    Ciao



  25. #25
    WinXP Guest

    Re: silenziatori per armi da fuoco

    On Fri, 27 Feb 2009 23:58:33 +0100, "Piero" <pgoli.iol.it> wrote:

    >> I "MIGLIORI" Sound Suppressors riecono ad >"abbassare" il livello
    >> sonoro di circa 30 (trenta) Decibel al massimo e, >questo, solo per
    >> pochi colpi (a volte anche solo UNO)!

    >
    >sii buono dai, fai anche 33 dB se è di tipo "wet" :-)
    >
    >... there is a so called first round pop, this means the first shot from
    >cold barrel and silencer is louder than subsequent shots.
    >
    >



    Come volevasi dimostrare.... ;-)

    ....però "abbassare" significa "rendere più basso di... PRIMA!"...

    Ora "bisogna" vedere QUANTO ERA prima!

    La maggioranza dei Fonometri "commerciali" DIFFICILMENTE ha un FONDO
    SCALA adeguatamente preciso per il Livello Sonoro di cui parliamo....

    ....a parte tutte le Normative richieste per un'ADEGUATA
    misuraziojne... Costante... Stabile... Ripetibile...

    Bisogna considerare il Rumore di Fondo... Densità e Temperatura
    dell'Aria (calma o in movimento)... il "Luogo" nel quale si effettua
    il rilevamento... la "posizione" in cui sono piazzati i Rilevatori...
    e "separare" i Rumori esterni (dell'arma) da quelli "effettivi" del
    "colpo"...

    Curva A o curva C...

    Scusa ma qui stiamo oltrepassando il livello.... Amatoriale! :-)


    Ciao,

    WinXP


    PS.- Ci stiamo "dannando" per niente... :-(

    Se vuoi fare POOOF usi un.... NOISELESS! ;-)

    --
    Ideas are a Dime a dozen.
    People who put them into action are priceless

Similar Threads

  1. Libera vendita di armi da fuoco
    By Mario in forum it.hobby.armi
    Replies: 10
    Last Post: 07-15-2006, 07:33 PM
  2. armi da fuoco che ...fermano...
    By paolob in forum it.hobby.armi
    Replies: 31
    Last Post: 05-06-2006, 08:56 PM
  3. armi ad aria compressa e silenziatori
    By enricobove in forum it.hobby.armi.moderato
    Replies: 19
    Last Post: 11-27-2005, 07:30 AM
  4. Armi da fuoco
    By augi in forum it.hobby.armi
    Replies: 10
    Last Post: 10-12-2005, 07:49 PM
  5. armi da fuoco
    By Mambelli Roberto in forum it.discussioni.sogni
    Replies: 0
    Last Post: 02-23-2004, 02:03 PM

Posting Permissions

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
If you are still using perl webstats, then give GoStats a try.  It's free.