+ Reply to Thread
Results 1 to 7 of 7
  1. #1
    giovannino Guest

    Re: L’economia psichica dell’occidente cristiano si è costruita intorno al rifiuto dell’ebreo

    On 6 Mag, 10:16, Il Jabotinsky della Pelota Basca
    <andrea.na..............> wrote:
    > prima della nascita del sionismo, anche se non in forma così violenta,
    > da pogrom, come è avvenuto in Polonia o in Russia per esempio.


    qualcosina c'era stata, a dire il vero.

    > colpa, ma nel mondo arabo non vi è alcun senso di colpa, perché loro
    > non si sentono, giustamente, colpevoli di nulla.


    e il mufti di sti....i?

    > dell’irrazionale – oggigiorno, il fatto che l’Europa, per dei motivi
    > complessi, appoggi troppo spesso la causa del mondo arabo, a causa
    > della Palestina, potrebbe spianare la strada ad una nuova catastrofe.
    > L’Europa non riesce a rendersi conto del pericolo nello stesso
    > identico modo in cui, una grossa parte degli intellettuali europei
    > chiuse gli occhi davanti ai crimini dello stalinismo, del comunismo e
    > del gulag


    e riparte la trombetta del gombloddo demoplutostalinista. Non avendo
    altra ideologia che l'anticomunismo, senza il nemico parlate a
    vanvera. Siete cerebralmente morti.

    > Che gli ebrei possano, oggi, commettere delle violenze in Palestina, contro un
    > popolo che per il momento stanno sottomettendo e dominando – che è un
    > fatto innegabile


    eh....

    > più sfumata. Io credo che gran parte dell’economia psichica
    > dell’occidente cristiano si sia costruita intorno al rifiuto
    > dell’ebreo.


    La Danimarca ha la croce nella bandiera, eppure....

    > dal momento che per farla funzionare abbiamo sempre bisogno di
    > rifiutare e respingere qualcuno o un gruppo; essere privati della
    > propria vittima preferita mette in pericolo l’economia psichica
    > occidentale.


    e le vittime di un continente genocida e colonialista sono solo gli
    ebrei, giusto? Mica 5 miliardi di non europei...

    > In Europa c’è ancora chi sostiene che in una certa misura lo stato
    > d’Israele sia stata un’operazione tutto sommato artificiale, che sia
    > sorto improvvisamente, quasi dal nulla, dopo 3000 anni


    3000?

    > non è così. Basta andare in Israele per accorgersi di quanto sia forte
    > il sentimento nazionale.


    anche gli yankee sono molto nazionalisti, ciò non cambia il fatto che
    lo yankeestan dovrebbe appartenere ai nativi americani, e non ai
    coloni britt e nipotini...

    > occidentale. A questa secolarizzazione il mondo ebraico ha dato una
    > risposta di tipo nazionale, che è appunto il sionismo


    fosse vero, il sionismo non sarebbe stato L'ULTIMO dei nazionalismi
    europei....

    > stato d’Israele. Anche senza Shoah esisterebbe oggi lo stato
    > israeliano.,,,Senza gli inglesi i sionisti non
    > sarebbero mai riusciti a costruire un proprio stato. Tutto questo è
    > vero da un punto di vista politico, nel senso che, senza l’ombrello
    > britannico, nel periodo che va dal 1920 al ‘48, i sionisti sarebbero
    > stati spazzati via.


    e quindi non è vero che senza SHoah Israele sarebbe nata.
    Bell'incaprettata

    > Per quanto riguarda Israele e la Palestina siamo di fronte a due
    > popoli che hanno entrambi una propria legittimità su questa terra.
    >
    > Su questo non c’è dubbio. Entrambi i popoli hanno ragione


    mi sa che chi ha postato non ha letto prima

    > Per quanto riguarda la stampa si stigmatizza molto, ad esempio, la
    > sofferenza dei palestinesi, ma si evita di fare gli approfondimenti
    > sulle sofferenze subite dagli israeliani, a causa degli attentati
    > suicida


    magari perchè i morti palestinesi ci sono quasi tutti i giorni, e gli
    attentati ....... uno ogni morte di papa?

    > risposto “Sì mi ricordo di te, ma siccome avete vinto la guerra non
    > voglio avere nulla a che fare con voi.” L’ex soldato però, prima di
    > andarsene ha voluto sapere da questa persona anziana cosa pensasse del
    > fatto che i soldati israeliani, quel famoso giorno, non gli avessero
    > neanche torto un capello.


    poi c'è la ......a della realtà, dove i capelli si torcono eccome,
    nella massima impunità
    http://www.eilmensile.it/2012/05/04/...iglia-samouni/

    > che un uomo senza passaporto, senza nazionalità è un essere
    > completamente indifeso,


    e un uomo col passaporto di una dittatura (non comunista, ovviamente,
    le dittature comuniste sono dittature del proletariato e quindi buone
    per definizione) è un uomo difeso?

    > Bisogna tener conto che per il nazista Eichmann è un autentico incubo
    > ritrovarsi a Gerusalemme, prigioniero degli ebrei
    > Shoah: durante la sua prigionia, poiché Eichmann si annoiava nella sua
    > cella


    si vede che gli incubi lo annoiavano

    > altre parole, vi sono nella nostra cultura dei germi molto pericolosi
    > che occorre snidare per evitare che la nostra società continui a
    > essere in balia del biopotere. Purtroppo invece viviamo in una società
    > fortemente improntata sul biologico e l’economico.


    quoto. Ma è difficile che Wally capisca di cosa sta parlando
    Bensoussian qui

  2. #2
    Il Jabotinsky della Pelota Basca Guest

    Re: L’economia psichica dell’occidente cristiano si è costruita intorno al rifiuto dell’ebreo

    On 6 Mag, 14:43, giovannino <amaryll..............> wrote:

    > > dell’irrazionale – oggigiorno, il fatto che l’Europa, per dei motivi
    > > complessi, appoggi troppo spesso la causa del mondo arabo, a causa
    > > della Palestina, potrebbe spianare la strada ad una nuova catastrofe.
    > > L’Europa non riesce a rendersi conto del pericolo nello stesso
    > > identico modo in cui, una grossa parte degli intellettuali europei
    > > chiuse gli occhi davanti ai crimini dello stalinismo, del comunismo e
    > > del gulag

    >
    > e riparte la trombetta del gombloddo demoplutostalinista. Non avendo
    > altra ideologia che l'anticomunismo,


    minchia, non riconosci il sionismo nemmeno se lo vedi.

    > > dal momento che per farla funzionare abbiamo sempre bisogno di
    > > rifiutare e respingere qualcuno o un gruppo; essere privati della
    > > propria vittima preferita mette in pericolo l’economia psichica
    > > occidentale.

    >
    > e le vittime di un continente genocida e colonialista sono solo gli
    > ebrei, giusto?


    tua libera interpretazione, decisamente persiesca.

    > > sarebbero mai riusciti a costruire un proprio stato. Tutto questo è
    > > vero da un punto di vista politico, nel senso che, senza l’ombrello
    > > britannico, nel periodo che va dal 1920 al ‘48, i sionisti sarebbero
    > > stati spazzati via.

    >
    > e quindi non è vero che senza SHoah Israele sarebbe nata.


    deduzione persiesca




  3. #3
    giovannino Guest

    Re: L’economia psichica dell’occidente cristiano si è costruita intorno al rifiuto dell’ebreo

    On 6 Mag, 15:54, Il Jabotinsky della Pelota Basca
    <andrea.na..............> wrote:
    > minchia, non riconosci il sionismo nemmeno se lo vedi.


    Saprò distinguere un sionista da un anticomunista rabbioso mascherato
    da sionista quando me ne presenterai uno. Ad oggi, non ne ho mai visti.

  4. #4
    Il Jabotinsky della Pelota Basca Guest

    Re: L’economia psichica dell’occidente cristiano si è costruita intorno al rifiuto dell’ebreo

    On 6 Mag, 14:57, giovannino <amaryll..............> wrote:
    > On 6 Mag, 15:54, Il Jabotinsky della Pelota Basca
    >
    > <andrea.na..............> wrote:
    > > minchia, non riconosci il sionismo nemmeno se lo vedi.

    >
    > Saprò distinguere un sionista da un anticomunista rabbioso mascherato
    > da sionista quando me ne presenterai uno. Ad oggi, non ne ho mai visti.


    fino a quando comunismo sara' sinonimo di assimilazione forzata,
    dubito che ne troverai

  5. #5
    shylock1975@hotmail.it Guest

    Re: L’economia psichica dell’occidente cristiano si è costruita intorno al rifiuto dell’ebreo

    Il giorno domenica 6 maggio 2012 17:57:12 UTC+4, giovannino ha scritto:
    > On 6 Mag, 15:54, Il Jabotinsky della Pelota Basca
    > <andrea.na..............> wrote:
    > > minchia, non riconosci il sionismo nemmeno se lo vedi.

    >
    > Saprò distinguere un sionista da un anticomunista rabbioso


    dovresti esserne felice: incontrare un "anticomunista" e` una delle poche occasioni in cui un comunista puo` ancora credere di avere un posto al mondo..

  6. #6
    giovannino Guest

    Re: L’economia psichica dell’occidente cristiano si è costruita intorno al rifiuto dell’ebreo

    On 6 Mag, 16:00, Il Jabotinsky della Pelota Basca
    <andrea.na..............> wrote:
    > On 6 Mag, 14:57, giovannino <amaryll..............> wrote:
    >
    > > On 6 Mag, 15:54, Il Jabotinsky della Pelota Basca

    >
    > > <andrea.na..............> wrote:
    > > > minchia, non riconosci il sionismo nemmeno se lo vedi.

    >
    > > Saprò distinguere un sionista da un anticomunista rabbioso mascherato
    > > da sionista quando me ne presenterai uno. Ad oggi, non ne ho mai visti.

    >
    > fino a quando comunismo sara' sinonimo di assimilazione forzata


    e questa è la conferma, adesso sto aspettando verisionisti.

  7. #7
    giovanni Guest

    Re: L’economia psichica dell’occidente cristiano si è costruita intorno al rifiuto dell’ebreo

    On 6 Mag, 16:00, shylock1....hotmail.it wrote:
    > Il giorno domenica 6 maggio 2012 17:57:12 UTC+4, giovannino ha scritto:
    >
    > > On 6 Mag, 15:54, Il Jabotinsky della Pelota Basca
    > > <andrea.na..............> wrote:
    > > > minchia, non riconosci il sionismo nemmeno se lo vedi.

    >
    > > Saprò distinguere un sionista da un anticomunista rabbioso

    >
    > dovresti esserne felice


    lo sarei, se fosse possibile.

Similar Threads

  1. La civiltà dell'Occidente cristiano
    By Maurizio Pistone in forum it.istruzione.scuola
    Replies: 0
    Last Post: 09-01-2009, 10:06 PM
  2. il miglior alleato dell'occidente cristiano.
    By tornado in forum it.politica
    Replies: 3
    Last Post: 02-01-2008, 09:52 AM
  3. Cosa resta dell'Occidente cristiano ora che non e' piu' cristiano?
    By yunan, the Red Comet in forum it.cultura.religioni.cristiani
    Replies: 10
    Last Post: 07-30-2007, 07:52 AM
  4. Difensore dell’Occidente, Flagello dell’Islam
    By daliaga in forum italia.bologna.universita
    Replies: 0
    Last Post: 09-21-2006, 06:02 AM
  5. Replies: 3
    Last Post: 05-22-2006, 07:10 AM

Posting Permissions

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
If you are still using perl webstats, then give GoStats a try.  It's free.