ice ha scritto:
> ciao!
>
> un sistema di circa 100 sensori si snoda su circa 1km di lunghezza; un bus rs.485 2-wires su cui implementato modbus; per il layer fisico stata usata una coppia twistata non schermata ed un altra coppia stata usata impiegata come segnale di "riferimento" (massa)
> nel cavo resta una coppia non utilizzata
>
> secondo voi pensabile sfruttare la coppia non utilizzata per portare alimentazione ai sensori?
> indicativametne il singolo sensore necessita di una decina di mA e lavora a 12Vcc;
> non ho le caratteristiche del cavo (in rame) ma immagino che un 200ohm/km siano ipotizzabili
>
> -ice-
>

usare una V molto + alta e poi localmente usare degli step-down, in
modo da minimizzare la I circolante nel cavo? tipo....48V dc
e poi un dc-dc converter a 12V low power?oppure ancora + alta....