+ Reply to Thread
Results 1 to 14 of 14

Thread: frase in piemontese..

  1. #1
    vittorio Guest

    frase in piemontese..

    "se la cioca a sun-a quaidun a la tir la corda"
    cosa significa ?

    ciao



  2. #2
    Dragont Guest

    Re: frase in piemontese..

    "Sparrow" <nospam.invalid.tiscali.it> ha scritto:
    >> "se la cioca a sun-a quaidun a la tir la corda"
    >> cosa significa ?

    >
    > Se la campana ha suonato qualcuno ha tirato la corda.



    La frase in piemontese si scrive:
    "se la cica a son-a quaidun a l'ha tir la crda".
    Piccola correzione alla traduzione:
    Se la campana suona qualcuno ha tirato la corda.
    Cerea,
    Bepe



  3. #3
    Davide Pioggia Guest

    Re: frase in piemontese..

    Sparrow ha scritto:

    > Come sarebbe in piemontese "se la campana ha suonato"?


    Tiro a indovinare:

    a l'ha son ?

    (Se cos, io scriverei "al son", ma mi pare di capire che i piemontesi
    diano un'interpretazione diversa della "l", e ho visto che scrivono la "h"
    etimologica).

    --
    Saluti.
    D.



  4. #4
    Dragont Guest

    Re: frase in piemontese..

    "Sparrow" <nospam.invalid.tiscali.it> ha scritto:
    >> Se la campana suona qualcuno ha tirato la corda.

    >
    > Come sarebbe in piemontese "se la campana ha suonato"?



    "se la cica a l'ha son quaidun a l'ha tir la crda"

    Presente: "a son-a"
    Passato prossimo: "a l'ha son"
    Imperfetto: "a sonava"
    Trapassato prossimo: "a l'ava son"

    Bepe



  5. #5
    Dragont Guest

    Re: frase in piemontese..

    "Davide Pioggia" <duca_d_auge...........> ha scritto:
    >> Come sarebbe in piemontese "se la campana ha suonato"?

    >
    > Tiro a indovinare:
    > a l'ha son ?
    > (Se cos, io scriverei "al son", ma mi pare di capire che i
    > piemontesi diano un'interpretazione diversa della "l", e ho visto che
    > scrivono la "h" etimologica).



    Giusto, come si pu vedere nel msg di risposta che ho scritto.
    Per quanto riguarda la convenzione grafica, la coniugazione verbale :
    mi i parlo
    ti it parle
    chiel a parla
    etc...

    Nel verbo "avj" (avere), c' una "l" (eufonica?) in pi, che si era scelto
    di scrivere separata:
    mi i l'heu
    ti it l'has
    chiel a l'ha
    etc...

    Anche la 3-a sing del verbo "esse" (essere) presenta una "l" (eufonica?):
    chiel a l'

    Bepe



  6. #6
    Dragont Guest

    Re: frase in piemontese..

    "Davide Pioggia" <duca_d_auge...........> ha scritto:
    >> Come sarebbe in piemontese "se la campana ha suonato"?

    >
    > Tiro a indovinare:
    > a l'ha son ?
    > (Se cos, io scriverei "al son", ma mi pare di capire che i
    > piemontesi diano un'interpretazione diversa della "l", e ho visto che
    > scrivono la "h" etimologica).



    Giusto, come si pu vedere nel msg di risposta che ho scritto.
    Per quanto riguarda la convenzione grafica, la coniugazione verbale :
    mi i parlo
    ti it parle
    chiel a parla
    etc...

    Nel verbo "avj" (avere), c' una "l" (eufonica?) in pi, che si era scelto
    di scrivere separata:
    mi i l'heu
    ti it l'has
    chiel a l'ha
    etc...

    Anche la 3-a sing del verbo "esse" (essere) presenta una "l" (eufonica?):
    chiel a l'

    Bepe



  7. #7
    ADPUF Guest

    Re: frase in piemontese..

    Dragont, 22:58, gioved 8 agosto 2013:
    > "Davide Pioggia" <duca_d_auge...........> ha scritto:
    >>> Come sarebbe in piemontese "se la campana ha suonato"?

    >>
    >> Tiro a indovinare:
    >> a l'ha son ?
    >> (Se cos, io scriverei "al son", ma mi pare di capire
    >> che i piemontesi diano un'interpretazione diversa della "l",
    >> e ho visto che scrivono la "h" etimologica).

    >
    >
    > Giusto, come si pu vedere nel msg di risposta che ho scritto.
    > Per quanto riguarda la convenzione grafica, la coniugazione
    > verbale : mi i parlo
    > ti it parle
    > chiel a parla
    > etc...
    >
    > Nel verbo "avj" (avere), c' una "l" (eufonica?) in pi, che
    > si era scelto di scrivere separata:
    > mi i l'heu
    > ti it l'has
    > chiel a l'ha
    > etc...
    >
    > Anche la 3-a sing del verbo "esse" (essere) presenta una "l"
    > (eufonica?): chiel a l'
    >
    > Bepe



    In friulano la 'l' c' sempre
    lui al fevele
    lui al
    lui al

    ma solo al maschile.

    Femm.:
    je e fevele
    je e je
    je e


    --
    "De deux choses lune. L'autre c'est le soleil."
    -- Jacques Prvert


  8. #8
    Davide Pioggia Guest

    Re: frase in piemontese..

    Dragont ha scritto:

    > Nel verbo "avj" (avere), c' una "l" (eufonica?) in pi, che si era
    > scelto di scrivere separata:
    > [...]
    > Anche la 3-a sing del verbo "esse" (essere) presenta una "l"
    > (eufonica?):


    Ci sono altri verbi che alla terza persona iniziano con una vocale?
    Forse entrare, aprire? Altri?

    Se s, quale particella si usa davanti a queste voci verbali?

    --
    Saluti.
    D.



  9. #9
    Dragont Guest

    Re: frase in piemontese..

    "Davide Pioggia" <duca_d_auge...........> ha scritto:
    >> Nel verbo "avj" (avere), c' una "l" (eufonica?) in pi, che si era
    >> scelto di scrivere separata:
    >> Anche la 3-a sing del verbo "esse" (essere) presenta una "l"
    >> (eufonica?):

    >
    > Ci sono altri verbi che alla terza persona iniziano con una vocale?
    > Forse entrare, aprire? Altri?
    > Se s, quale particella si usa davanti a queste voci verbali?



    In quel caso si usa la "a" semplice:
    chiel a intra (egli entra)
    chiel a ussa ['ausa] (egli alza)
    chiel a assa [a'sa] (egli aguzza)

    La "l" (eufonica?) si usa solo nei seguenti casi:
    - 3-a sing. pres. verbo "esse" : chiel a l' ("" non "")

    - in tutte le persone, modi e tempi del verbo "avj" :
    -- pres.ind.: mi i l'heu, ti it l'has, chiel a l'ha, noi i l'oma, voi i
    l'eve, lor a l'han
    -- imp. ind.: mi i l'ava, ti it l'ave, chiel a l'ava, noi i l'avo, voi i
    l'ave, lor a l'avo
    -- fut.ind.: mi i l'avreu, etc.
    -- pres.cong. : che mi i l'abia, etc.
    -- imp.cong. : che mi i l'avissa, etc.
    -- cond. : mi i l'avra, etc.

    C' un altro caso di lettera "eufonica", che secondo me stata
    standardizzata in modo errato. Si tratta dell'imperfetto del verbo "esse",
    scritto cos:
    mi i j'era
    ti it j'ere,
    chiel a l'era (in questo caso si scrive "l")
    noi i j'ero
    voi i j'ere
    lor a j'ero
    Secondo me si staccata la "j'" per analogia con l'italiano, come alla 3-a
    singolare si uata la "l" in analogia con la 3-a presente.
    Vero che in friulano l'imperfetto inizia con "je-"?
    Secondo me sarebbe stato pi corretto riconoscere l'etimologia nord-italiana
    e scrivere "jera", etc.
    Ciau,
    Bepe



  10. #10
    ADPUF Guest

    Re: frase in piemontese..

    Dragont, 11:45, sabato 10 agosto 2013:

    > mi i j'era
    > ti it j'ere,
    > chiel a l'era (in questo caso si scrive "l")
    > noi i j'ero
    > voi i j'ere
    > lor a j'ero
    > Secondo me si staccata la "j'" per analogia con l'italiano,
    > come alla 3-a singolare si uata la "l" in analogia con la
    > 3-a presente.
    > Vero che in friulano l'imperfetto inizia con
    > "je-"?
    > Secondo me sarebbe stato pi corretto riconoscere
    > l'etimologia nord-italiana e scrivere "jera", etc.



    Jo o jeri
    tu tu jeris
    lui al jere
    je e jere
    no o jerin
    vo(vualtris) o jeris
    lor e jerin


    --
    "There are some enterprises in which a careful disorderliness is
    the true method."
    -- Herman Melville, Moby Dick


  11. #11
    Dragont Guest

    Re: frase in piemontese..

    "ADPUF" <flyhunter.mosq.it> ha scritto:
    >> Vero che in friulano l'imperfetto inizia con "je-"?

    >
    > Jo o jeri
    > tu tu jeris
    > lui al jere
    > je e jere
    > no o jerin
    > vo(vualtris) o jeris
    > lor e jerin



    Tnx, ricordavo bene allora.
    Avrebbero fatto bene, i "padri" piemontesi, a rendere l'imp. ind. senza
    farsi traviare dalle analogie con l'italiano, cos:
    mi i jera
    ti it jere,
    chiel a jera (senza fari traviare dal presente "l'")
    noi i jero
    voi i jere
    lor a jero

    Ciau,
    Bepe



  12. #12
    *GB* Guest

    Re: frase in piemontese..

    Dragont ha scritto:

    > Avrebbero fatto bene, i "padri" piemontesi, a rendere l'imp. ind. senza
    > farsi traviare dalle analogie con l'italiano, cos:
    >
    > chiel a jera (senza fari traviare dal presente "l'")


    Veramente la tua proposta "chiel (quello) a jera (egli era)"
    pi simile all'italiano della forma corrente "chiel (quello)
    a l'era (egli lui/lo era)".

    Bye,

    *GB*

  13. #13
    Dragont Guest

    Re: frase in piemontese..

    "*GB*" <gb_zx.ymail.com> ha scritto:
    > Veramente la tua proposta "chiel (quello) a jera (egli era)"
    > pi simile all'italiano della forma corrente "chiel (quello)
    > a l'era (egli lui/lo era)".



    Non travisatemi, io non sto facendo proposte di cambiamento. Ho solo scritto
    che i "padri" piemontesi, nel caso dell'imp. di "esse" hanno staccato la "j"
    e la "l" (molto probabilmente per analogia con l'italiano) e forse era
    meglio se non lo avessero fatto.
    Adesso la grafia stabile e va bene cos.
    Bepe



  14. #14
    Dragont Guest

    Re: frase in piemontese..

    "Davide Pioggia" <duca_d_auge...........> ha scritto:
    >> Nel verbo "avj" (avere), c' una "l" (eufonica?) in pi, che si era
    >> scelto di scrivere separata:
    >> Anche la 3-a sing del verbo "esse" (essere) presenta una "l"
    >> (eufonica?):

    >
    > Ci sono altri verbi che alla terza persona iniziano con una vocale?
    > Forse entrare, aprire? Altri?
    > Se s, quale particella si usa davanti a queste voci verbali?



    Vi segnalo una interessantissima analisi uploaded in questi giorni su
    "academia.edu".
    Il titolo "When clitics collide. On <to have> in piedmontese" e l'autore
    il prof. Mauro Tosco.
    http://www.academia.edu/3152879/When...in_Piedmontese
    Buona lettura!
    Bepe



+ Reply to Thread

Similar Threads

  1. Replies: 0
    Last Post: 02-11-2012, 08:44 AM
  2. Frase - Un'altra frase.
    By Ildavide {ildavide.altervista.org} in forum it.cultura.linguistica.italiano
    Replies: 30
    Last Post: 10-11-2008, 07:57 AM
  3. In piemontese...
    By ADPUF in forum it.cultura.linguistica.italiano
    Replies: 6
    Last Post: 01-06-2006, 11:50 PM
  4. Re: Non se pol in piemontese
    By Elisabetta Marcovich in forum italia.trieste.discussioni
    Replies: 2
    Last Post: 01-31-2004, 11:44 PM
  5. vino piemontese
    By alexandra in forum it.hobby.vino
    Replies: 0
    Last Post: 09-11-2003, 11:05 AM

Posting Permissions

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
If you are still using perl webstats, then give GoStats a try.  It's free.